IL TENNIS

Yoko Ono non aveva quel culo, e il semestre trascorre senza che accada nulla in particolare. E’ un chiaro fotomontaggio e John Lennon, in quest’occasione, mi appare più grasso e più laido di quanto non fosse, oltre al fatto che da ragazzo sembra avesse scopato la madre. “Tieniti sull’impersonale, vagheggia, …

LE BOCCE

Solitamente il ragazzo veste l’abito del ritiro il cappello di malaspina la voce fina da eunuco lo spiritismo di un saltimbocca si addice e gironzola nello spazio di una partita la mezza doccia il bidè raso all’orlo di solitudine per cena una lacrima di vin toscano e un cantuccio linea …

IL CUCCHIAINO della domenica: (l’imprevedibile)

Tutte le sante volte, poi, da un po’ di tempo, un imprevisto viene a stravolgere i nostri piani. Le cose sono tre: o non programmiamo niente – uno – e il che è impossibile data la nostra condizione ab origine di parte di un “programma” più vasto e tanto tentacolare …

MEMORIE LICENZIOSE DI TULLIO LAURO PAPERELLO, GASTROSOFO *

“In passato gli umani furono allevati anche per questo. A tal scopo noi gastrosofi della quinta Roma imperiale crescevamo in vivai segreti cuccioli d’uomo destinati a diventare cibo per raffinati. Giovani imberbi e giovinette dalle carni rosate andavano nudi per gli eleganti collegi progettati appositamente conducendo una vita gaia e …

IL CUCCHIAINO della domenica: (Dying well)

All’inizio fu solo un film in cui vide un uomo che inspiegabilmente correva per le vie di Chicago. Pressappoco alla fine degli anni 70. Pensò subito fosse un coglione chi si fermava all’ingresso di Daley Park, si sedeva sulla prima panchina, toglieva le scarpe di Allen e indossava delle Adidas …

PICCOLO TEATRO METAFISICO

Surreale del giorno: la palma va al giornale online Live Sicilia di oggi. Nella rubrica “gli avvenimenti previsti nell’isola per venerdì 8 febbraio” c’è – com’è giusto che sia, trattandosi di una guida agli avvenimenti artistici e culturali – un elenco di conferenze, dibattiti, spettacoli, concerti. Ma oggi la redazione …

EVA FUTURA

Forse quella di Lilli era un’idea balzana, vallo a capire, c’è da aspettarsi di tutto oggigiorno. Ma è quello che fece. Sembra che già da ragazza, chessòio, sarà stato tra i dodici e i tredici, pronosticasse ai genitori in questo modo: “Papà – volgendosi alla mamma – un giorno avrò …

SECONDO PHIL LA PRIMAVERA ARRIVERA’ PRESTO

Cosa sia il sogno e che cosa significhi è un interrogativo tuttora irrisolto. (Mi riferisco all’attività psichica che si svolge durante il sonno, non ai vagheggiamenti). Dopo Freud e pochi altri (Jung, Fairbairn, Bonime) non ci sono stati grandi progressi: l’uomo si è concentrato più sui bisogni pratici – tecnologia, …

LE ORCHETTE E IL PRIVE’

Io ho paura di Pollicino. Non è vero che è un esempio, oltre che un amico, per noi bambini. Il suo nome in codice è J1820, gira con una X6 grigio metallizzato importata dalla Germania, a cui mancano i fari, peraltro senza assicurazione, e è nato a Partinico. Un maledetto …

LE FAVE

Questa non è una stagione per vespe. Di sette filari di fave manco uno ce n’è. La pace è disseccata, l’albero dell’ulivo morto: niente discende goccia a goccia, a eccezione di un po’ di tragica neve e qualche foglia – solo ogni tanto però. Tu non sai più in effetti …