ora che (6)

– lo scrivere e il parlare sono presi a pesci in faccia dal fare – appunto tu cominci a fare qualcosa allontanandoti ancora inoltrandoti in questo mondo in divisa vai al mercato a comprare i carciofi le arance e se c’é del pesce fresco – sull’orizzonte s’incurva un soffitto di …

ora che (5)

‘ehi tu’ (ma si ‘ehi tu’) ‘io’? ‘tu, dove stai andando?’ ‘non posso?’ ‘hai con te il biglietto?’ ‘certo che ho il biglietto amico. e mi accorgo anche che non ti piace che ti risponda col tu. ma ho il biglietto. e poi ho anche qualche altra cosa che stai …

ora che (4)

– ora che paolo daniele valentina beppe silvana sono soltanto 5 nomi e manca la moka express (ma ora finalmente c’é) – mi metto qui e torno a esercitarmi a cercare le cose di oggi ma anche d’ieri che quasi si sono perse e che certo non soltanto non sono …

ora che (3)

– ne parli così con chi ha il dovere di parlarne comunque – sull’acqua del lavandino sta un mazzo di margherite e non ti puoi lavare i denti e c’é una bella luce naturale di bagno pomeridiano e non ti va di fare clic con la nikon f2 – resti …

ora che (2)

1980 – ora che le torri sono diventate pagliai – ora che palermo tuttavia teheran serpeggia tra i quartieri di bogotà – con un colpo leggero apri la finestra e soffi sul grillo che s’é posato sul vetro – tu porti a lei un libro e lei porta a te …

ora che

marzo 1980 ora che il ‘sistema emotivo’ USA ha gia messo radici qui, mediterraneo 198O – ora che la differenza d’età tra europa e america si é equamente disciolta – ora che l’africa ci sta abbottonando i polsini – ora che ‘terrorismo’ significa ovunque rigetto della potestà ereditata – ora …

l’asteroidicello gamma (il lavoro mentale) 52’78

assaporo (07.11) assaporo una doppia velocità circadiana – a) l’accelerazione del tempo tipica della vecchiaia b) la dilatazione dello spazio tipica dell’adolescenza. assaporo nelle budella un insieme ritmico che mi allontana da ogni coniugazione fisiologica da ogni monologo. forse una delle ragioni per cui ho smesso di scrivere favole é …

l’asteroidicello gamma (il lavoro mentale) 50’78

il lavoro mentale (18.10) il lavoro mentale e la colonizzazione. mi capita poi di ripensare questi pensieri: a) se io penso e tu no tu non hai quello che io ho io sono portatore di una qualità tu no. io ho anche ‘la responsabilità’ (e la responsabilità può essere sfiorata …