Aurelio Fort, “Troppa realtà” – tecnica mista, 2021 (opera realizzata in esclusiva per Il Cucchiaio nell’Orecchio).
Aurelio Fort, “Troppa realtà” – tecnica mista, 2021 (opera realizzata in esclusiva per Il Cucchiaio nell’Orecchio).

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pippo Zimmardi, “cose”
Il cucchiaio nell’orecchio

BOTANICA

botanica . rumorino . motorino . faretto . viene avanti

PIU’ SPENDIBILI VERITA’

Al calare del sole, l’ombra proiettata dal corpo di Annapigotta si allunga a dismisura sino a raggiungere il giovane rasaerba elettrico che sta dormendo sul prato attorniato da una corte svolazzante di passeri, cince, gracchi, gazze, tortore, piccioni, sparvieri. Al contatto con l’ombra il giovane rasaerba si sveglia e si …

LAMA

E’ facile. Basta pensare all’esatto opposto di quello di cui vorresti parlare. Oppure lasciare che una parola ne inneschi un’altra, senza paura. Parlare a caso. Anche a cazzo. Ci si rilassa, parlando a cazzo: di niente. Che poi il niente è anche impegnativo, volendo. Il niente impegna. Potendo. Non mi …

L’IMPORTANZA DELLE LUMACHE E DEI COMPUTER

Dopo il 1848, Matisse non riuscì più a dipingere a causa dei suoi problemi di salute ma, sebbene fosse confinato a letto, volava ad ali spiegate sopra le zone umide tropicali a caccia di grandi lumache d’acqua dolce. Matisse era l’ultimo membro conosciuto della sua specie secondo l’Enciclopedia Britannica, il …

TROMPE L’OEIL

Stanno in bilico sulla curva parete le figure della storia. Alcune si sporgono cercando, altre guardano in alto estranee al fatto che si ripete. Nella buia foresta, sposalizi, annunci  dentro perimetri di pomi e aranci tutt’intorno alla stanza. Senza date certe si torna sui passi immaginando, nel verdino, nel roseo, …

QUARTTANA

Il giovane Le Mo crede di essere il vecchio cantante Ma Co. Intona i suoi motivi, batte le mani, si accompagna col ritmo del piede proprio come fa il vegliardo quando canta le tradizioni di Tasmania Nuova Zelanda. Ma anche il vecchio Ma Co crede di essere il giovane Le …

AI FANTASMI 5: LAVATRICE

bianco detersivo colorati non importa distributore carta magico metallo inserto di livello inizio gira aspetta prelavaggio lavaggio (quanto dura un ciclo anche millenni) centrifuga vaschetta odore nuovo (coscienze ben pulite e stese) panni asciutta l’aria si soffoca immortale (quanto dura un ciclo per lavare la coscienza)

AUTUNNO IN DOPPIO FINALE

l’autolavaggio ha fuori il cartello che spiega le foglie trite e] non consumare a un primo freddo un] fondo di bottiglia rivela inaspettate urgenze postali il censimento necessita di abili disoccupati performer grafie palesemente inquiete] la-   speculazione prende tutta la carta millimetrata arrivano dopo nessuno è rimasto nemmeno l’inchiostro] …

da MITOLOGIA DEL CENCIO – n.33

Appena nato un giglio già franto Quale lucilla egemone bellezza Per traforo il cuore inguaribile. Susanna mia, bellezza ti sia stata La morte.