SPORE (13)

la sigla di vecchi cartoni ci tirava indietro più indietro dello stadio di avanzamento delle occhiaie. era magica. ballare sì.

SPORE (39)

K. era convinto che sopra la balaustra si vedesse meglio «il coro» (intendeva i bambini bianchi accorsi dalle gonne per cantare insieme al prete). lo seguivo ma ripeteva «chissà chi verrà ancora a messa nel duemilatrenta». effettivamente dalla balaustra si vedeva anche Q. che era bassino perché non inghiottiva mai;

SPORE (35)

se uccidi ti arrestano è inevitabile. perché ci sono le leggi e noi le rispettiamo . infatti lui ha ucciso david e poi farrell e poi lo hanno arrestato. (esatto)

SPORE (2)

dai tumori così diffusi astraevano una teoria. che greg si era cresciuto da dentro. (compreso il tumore si era): diffuso

SPORE (29)

successivamente è stato sostituito con un barile. che dovevano fare si sono trovati costretti. non sempre il mondo va dove vuoi che vada. ad esempio G. T. si è sciolto nell’acido,

SPORE (16)

di gran lunga più economici (gli omicidi). era per preservare la specie, non te la sarai mica presa. era per l’aria , per il traffico, ma anche per altre cose.

SPORE (5)

sottovoce a volte: «mi sento male» , perciò è lecito accostare e smettere il viaggio. almeno per oggi. non urlare.

SPORE (11)

software developer presso di voi: per legge il messaggio non può essere frainteso. eppure molto di rado tra noi c’è intesa. enrico (a sorpresa) si è sparato.

SPORE (22)

per sicurezza avevamo prenotato. il ladro ci ha messo un po’ in imbarazzo (il ritardo e il biglietto perduto). per fortuna ci hanno fatto entrare lo stesso.   [come potevano sapere del resto?]

VEGLIARE

Per pura incoscienza ho scelto l’insonnia: è chiesto uno sforzo immane per reggere insieme la giara; studiare l’istante per frantumarla; trovarci niente – poi – polvere gialla; tornare alla veglia, alle occhiaie, sapere l’odore delle quattro del mattino.   A volte preferisco accostare il portale, far finta di trovare un’etica …