TOCCHETTI FRITTI DI BANANA

Latte farina zucchero olio banane a tocchetti non occorre altro mescoli prima il latte con lo zucchero fuori hai visto che tempo c’è? Una mitraglia di pioggia un diluvio poi aggiungi un po’ alla volta la farina continui a mescolare tac-tac-tac sui vetri lo senti il rumore delle gocce? Uguale …

NATE DAL BASSO

salga pure su di me non mi disturba affatto si metta a suo agio con le suole delle scarpe ben piazzate su nuca e schiena io resto per terra sì mi piace così aderire al selciato con metà del corpo giova alla circolazione delle idee che nascono dal basso

UN BEL CASINO, QUELLO SI

Tienilo al guinzaglio mi raccomando non mollarlo mai quello è capace che se ti scappa distrugge tutto qui non stiamo parlando di un caso normale c’è di mezzo roba seria affari da piani alti che non si possono dire se solo se ne potesse parlare i giornalisti figurati ci riempirebbero …

NINNA NANNA TAO

Ninna nanna, ninna oh questo mondo a chi lo do? Ninna nanna, ninna oh questo mondo a chi lo do? Se lo do alla finanza me lo sventra, me lo sfianca Se lo do alla giustizia prima a processo, poi me lo impicca Se lo mando all’ospedale mi ritorna tumorale …

LA RANA DALLA BOCCA LARGA

  Cercala cercala cercala nei sogni nei pegni nei disegni dei legni nei balli nelle valli nelle cento pelli degli uccelli sui battelli sui treni in auto in moto mentre piove gradina soffia vento un barbiturico contro l’abbrutimento una treccia d’aglio un pezzo di pane con l’olio nel lume a …

L’ECO DI UNA CRISI IN CRISI

  Ci vuole concretezza ci vogliono risposte il “no” secco del segretario il “sì” deciso dell’opposizione nessuna via di mezzo è finito il tempo dei “sì” e dei “no” oggi l’incontro al vertice domani ai cateti scivolando sull’ipotenusa al fine di calcolare l’area del problema.

YT

  No un altro filmato no ne abbiamo già visti un treno ho le cornee congestionate in testa uno zoo di gattini orangutan cuccioli cani cagnolini uccelli e uccellini adesso magari beviamoci un tè o un karkadè io preferirei il karkadè se per te è uguale. Sai non è eccitante …

HO HO HO

È stato quell’anno che non mi avevano dato la tredicesima e mi mancavano i soldi per i regali che gli ho appoggiato le mani sulle spalle e guardandolo bello dritto negli occhi ho detto: Mi spiace dirtelo così figlio mio ma guarda che non esiste nessun babbo natale che ti …

Se mi avessi detto prima che i bombicillidi devono il loro nome all’unione della parola greca βομβυξ (seta) con la parola latina cilla (coda), non avrei scritto molte delle cose che ho scritto a partire dalla riga 22, comunque ormai fa niente

Sì sì c’è il sole che splende lo vedo adesso però allunga la mano no non quella l’altra prendi la mia ecco così tienila forte ma non stropicciare troppo le linee sul palmo altrimenti quella del cuore si mischia con la vita e succede un casino certo che mi piace …