CIBERNETICA FORZA O CORTECCIA

Cibernetica forza o corteccia con mutazione dentro catene di eventi irriducibili e abbreviazione di una parabola per irraggiamento o bacio in forma di decibel. Sotto una nuova estetica e/o disordine in relazioni fondamentali cunei fermi presso interrogativi o memorie. Sale scarne per riscoperte astratte dove esplorare pieghe e intravedere quadranti. …

PER UNA FRANTUMAZIONE DELLA QUIETE DEL COLLO

Un elicottero non incute timore in un’ora di luce. Unica incursione per una frantumazione della quiete del collo. I cammini brillano di destinazioni arcuate: rappresentazioni dell’umano sotto la protezione di un’immancabile ombra diffusa. L’equipaggio incalza ma si produce un fluxus non codificato. Sulle sponde di un estuario braccia iper-combacianti. Si …

PROGRESSIVA SUCCOSA PELLE

Un legame. Una possibile meta [adombrata dal gesto in evoluzione]. Progressiva succosa pelle. Non si tira indietro il canto + il controcanto del mondo. C’è spargimento di alghe sulla tua bocca. L’onda urtava il collo nel mitigare il sogno.  Trepidazione algebrica e fagocitante. Il vento. Aveva rilasciato in solchi escogitazioni …

SEQUENZA SUL TERMINE-CHIAVE TIMORE

Ho timore che il ventilatore pratichi un buco sulle mie giunture auto-abbronzate. Ho timore dell’anguilla come in passato [quando il laccio della proporzione mi occludeva di cosmetiche masse]. Nelle varie parti del giorno mio padre marciava semichiuso dentro il calcolo infinitesimale. Il suo naso inversamente ecclesiastico scalpitava nella scossa di …

ORBITE FLUTTUANTI

Orbite fluttuanti – su una bocca blanda. Nella neve uno schermo opaco. Alcuni non sanno. Se stanno fissando un oggetto. Un cassetto in ebano. Una matita tenuta sul dorso del naso. Colpo differenziato: l’immagine è rovesciata. Molti occhi che si socchiudono – hanno testato il passo dell’esistenza. Per un errore …