Doppia scorciatoia. – inverno

Uno. sul <rigore nonostante> la biblioteca ha buchi ingenti liquefazioni spesso le] condizioni generali oppure si]* si* inscrive con formula a siparietto si* imbuca una vita gelatina d’argento spesa nella risacca lo dicono senza prendere fiato da più parti il pomodoro piccadilly le sciagure pulp on bridge l’] alibi è …

L’ORIGINE DELLE SPEZIE (autunno)

8. unito ad altro, altra, subisce, come uno, troncamento nel maschile, elisione nel femminile.: indicami qualcun altro] ‘altra stacco stop

L’ORIGINE DELLE SPEZIE (autunno)

7. variazioni di orario perché [la creta scoppia oppio parasimpatico la moratoria leggera flessione pio ics la storia travolge fa fossette ibridi scongiuranti fanno un passo nel reticolo la rotatoria genera sbalzi d’umore amnesie da piedistallo la carenza di vittime desta meraviglia il danno arrecato fanno bollire secondo] natura [ridurre …

L’ORIGINE DELLE SPEZIE (autunno)

6. gli elementi ecco la matematica ad arco scarta un possibile esubero uno che mette le mani si] dimette chiede da poco l’amministrazione distrae i conguagli coagula cartelle fluo proliferanti se grida la domenica [ a ] casa salta il pensile e nel sonno di grazia era prevedibile nel perimetro …

L’ORIGINE DELLE SPEZIE (autunno)

5. una sonda per lo smisurato trova [fango sedimenti di] chiacchiere risvolti amnesie eserciti di plastilina qualche medaglia di Baj grazie il controllo è attivato da questo momento spegnere accendere spia il libretto multilingue perso forse bisesto il ciclo impostato] [bicchieri la] dedica emmeci

L’ORIGINE DELLE SPEZIE (autunno)

4. sotto la dipendenza sono] [plurali accise senza carburanti è in equilibrio bruciano di bave i termoconvettori riportano il livello da [pausa] a fine pausa una martoriata chiaroveggenza si sporge [ tutta quella innocenza sparpagliata a casaccio

L’ORIGINE DELLE SPEZIE (autunno)

3. il magazine non impone canoni estetici apre i campi dell’imperfezione rotola] dal bar all’aperto il patinato è detto e superato fatto secco a strisce all’est gli ideali [non coincide nelle didascalie i punti scossi cardinali che l’] ovest inciampa

L’ORIGINE DELLE SPEZIE (autunno)

2. per lo spessore è] come contrario di quello spessore interferisce è] splendido nessuno ficca un palo la registrazione viene un disastro quante domeniche mancano viene varata una legge pop omeriche nonchalances

L’ORIGINE DELLE SPEZIE (autunno)

1. [inchiostro – comparto – compatibile – più contatti i pertinenti corrosivi nelle batterie vermifughi a zitto si] scavalchi di un sottocomma tana di fastidiosi aspiranti consumabili – raptus l’igiene sotto il bicchiere scappa] insettivore sentenze del cortile] lapis_lazzi

altri stereotipi]³

Gost light Broadway] [gli anni] cinquanta seguire il ritaglio che si occupa di rivestire mettere mi piace molto a Francis Bacon 52 Study of a Figure in a Landscape chi lavora in proprio scuote ha un bonus e vacilla chi] ha chiuso il terminal sfiora con i ticket il nero …