da ISUOI, (labbradà) 14

musa di giungla è questa sete pagliaccia la musica migliore per viaggiare lontano piscia re rigo rosa mente nel bidè la foce delle amazzoni la strada non è sempre ferrata

da ISUOI, (labbradà) 8

nuvole e luci il buio la persia. una ragazza per strada. la mente ancora meravigliosa mente devota all’infanzia saluta la quiete delle finestre senza storia, in fondo nel mondo l’amore è ancora cieco. l’odio è ancora sordo. lo stupore è sempre muto. noi stiamo sempre bene. male. discretamente. e tu? …

da ISUOI, (labbradà) 7

ti do i miei numeri il sette il tre il sei l’uno poco distante dall’altro il giorno il mese l’anno del secolo fiammanti in disordine sparso braccati da una mezzanotte ventosa una notte lontana e scheggiata che non ricordo ma c’ero marzo mi ha contagiato un’euforia da barman gasato questa …

da ISUOI, (labbradà) 5

niente di sacro in ciò che scrivo solo un’urgenza che mi spettina mi allontana da me solo pioggia un po’ di dolore qualche fiore colorato