SETTE BIOMEMI FORTUNATAMENTE AMBIGUI (1)

Il serial lover e il ferial killer nel basso ostinato del giorno s’incontrano ma non si riconoscono, eppure è manifesto che sono fratelli separati per amore & morte alla biforcazione dell’esserci, poi scivolando fuori corso o fuori moda.

MEMORIE 08

Ricordo l’Immemoriale di C. B. superba macchina attoriale, ché vale sempre la pena richiamare Carmelo, il Bene del bello teatrale che sospende la rappresentazione e presentifica tutto il tempo artistico nell’eccoti e fermati! eterno attimo che sei nella phoné dell’altroparlante, dell’oltrerecitante, puro artifex del depensamento di se medesimo, della memoria …

MEMORIE 07

Occorre poi distinguere tra le memorie imbalsamate e quelle dinamiche, io soprattutto amo le intermittenze di memoria, un po’ sì e un po’ no, e mi reputo, si licet, uno mnemonauta, uno sciamannato navigatore nei mari della memoria, dove ai ricordi procellosi si alternano totali bonacce, calme piatte ed atopiche …

MEMORIE 06

Che poi c’è e lavora qui a pieno regime l’industria della commemorazione, la fabbrica del ricordare in comune, l’implacabile impresa post-fordista del rammemorare e rammemorare senza sosta anniversari di centenari, cinquantenari, ventennali, decennali e lustri fino al commosso rammentare in tv il morto o l’evento di appena ieri pomeriggio. La …

MEMORIE 05

Ma l’amnesia è una (temporanea) malattia o un’astuzia del soggetto conscio o inconscio che si assenta a se medesimo, ai suoi memi e fastidiosi che sempre lo richiamano ai doveri della sua identità, della sua responsabilità? Contro i quotidiani, ripetitivi riti ed obblighi del civile memorandum, della sociale mnestica non …

MEMORIE 04

Però, del resto, Alzheimer docet, senza memoria uno non sa più chi è, chi è stato e che farà, cosa sarà, perché c’è e fa quel che fa o che non fa. Lo smemorato è un rebus, in primis per se stesso, scevro di qualunque mnemotecnica su di sé egli …

MEMORIE 03

Ricordatevi di dimenticare, si raccomandavano Pierre Boulez nonché Italo Calvino, santoni intellettuali del Moderno iperfetato, concresciuto su se stesso sino a saturare ogni ricezione ed autentico pensiero. Come nel computer è necessario ogni tanto resettare, riformattare la memoria smanettando sui prompt di cibercomando, così per fare pulizia nella nostra testa, …

MEMORIE 02

Senza la memory card il mio cell o smartphone, la mia adorata play station non possono funzionare, sono solo stupidi, inutili pezzi di plastica, è dunque fondamentale avere questa scheda con la sua memoria flash via via sempre più potente, e io m’affanno e mi districo tra i vari technostandard …

MEMORIE 01

  Sul nostro matrimonio, oramai trapassato, ciascuno ha i suoi tenaci ricordi, tu hai i tuoi che mai coincidono con i miei e più discutiamo e ci confrontiamo e più i nostri ricordi sono reciprocamente discordi, lontane leggere divergenze appaiono al presente solchi abissali, drammatici iati e diventa così perfettamente …

IDIOSINCRASIE 6

Gli zingari della musica facevano vibrare i suoni sinusoidali, / ora tortuosi, ora avvolgenti, ora ululanti del Theremin / poi lanciavano l’avviso postremo: Caution: Contagion Area / vale a dire “Gli dèi se ne vanno, gli arrabbiati restano” / oppure “gli uomini scompaiono, i démoni fanno festa” / Corpi satanici …