TRAUMA 9

vorticoso è stato il saluto. mentre piangevi l’agonia del nonno. nella macchina ai tuoi amici hai comunicato il fatto e ti hanno consolato. durante la serata i tuoi venti anni di esami universitari. la fine prima dell’estate. scoprirai che è nevrosi il piangere la morte dell’altro. il preservare legami di …

LINGUE 6

  _ paese stamattina origine ricordo ostilità _ che frega te? vai tua strada come narcisismo tua immagine se resti offeso no salutano te   _ la signora della merceria ho scoperto resta antipatica a tutti _   visto? no preoccupa va dove il cuore ti allontana dall’origine dico dai …

TRAUMA 8

al filo appesi fantasmi. panni le sedie la terra riarsa. i gatti leccottano l’aria. e sanno il giardino esteso oltre il muro di cinta. un albero calle verdure isolate. lastroni di pietra arcipelaghi di mozziconi. il cielo scaraventato in bianche pupille. quando le palpebre riversano odio. accanto alla casa la …

AI FANTASMI 13

treno romeno biglietto calore carrozza binario superego interiore _ insoddisfatto lo sfogo deraglia non sto provando dolore _   obliteratrice ritardo bottiglia campagna bagaglio _ il cellulare non piglia richiamo _ amare pensare sorella gruppi racconti   azzurro finestra sandalo seno valigia bugiardo empoli pisa grazie convalida posto di blocco …

AI FANTASMI 12

viaggio svizzera san gallo da lecce 20 ore muratore _ ricordi sugo i temi che anni 80 lo scrittore _   odor cavalcavia stazione ai giardinetti emigranti pane pranzo lacrime finzione predestinazione _ ora che abito case sempre o quasi circonvicine la stazione _   abito sguardi musica altrove (battiti …

TRAUMA 7

l’epistassi si ferma e scendo le scale. risalgo le scale il bagaglio che pesa è la tua tenerezza. ora che cedi al riscontro dell’aria tra porta e finestra. la mamma insiste i pannoloni oh padre tu. la pastina il cucchiaio l’omogeneizzato. ti stringo la mano. parliamo così per brevi attacchi …

LINGUE 5

tu quando tornare (c’è quando?) tu cosa pensare (c’è cosa?) tu fatto corti capelli bene come no c’è femmina? tu bello maschio no fonziona cazzo?   cerca me lavoro (la vita?) anche domestico giardino otto ore basta (posso fare una ricerca su internet favoleggiare un posto e so che sarà …

AI FANTASMI 11: QUI PADRE

ieri ora capezzale padre tenerezza _ ci si abitua all’abito che mai immaginavamo _   ieri opposto telefonata indiano anale fase regressione _ senti colpa in tutto il corpo       Fantasmi, agone agonia (da “di fantasmi e stasi. transizioni.” Arcipelago Itaca Edizioni, 2017) su autorizzazione dell’Autore

AI FANTASMI 10: BORDO

bordo 07D corridoio parole crociate rimi frasca tempo non tornare         Fantasmi, agone agonia (da “di fantasmi e stasi. transizioni.” Arcipelago Itaca Edizioni, 2017) su autorizzazione dell’Autore

AI FANTASMI 9: AEROPORTO

transito bagaglio rifornimento impatto superficie rischio perimetro inquinamento acustico not in my back yard popolazioni circostanti stakeholders _   pista spazio fasce orarie passeggeri flusso informazioni traffico geometrico lay-out check-in simulazione imbarco   negozi ristorante renzo piano _ pista di atterraggio _   pneumatici presenza giornata luci bordo indicazioni bianche rosse …