BENESSERE MILITANTE – Scena XXII

Saltati i refrain di lupi branco d’abitudinari dopo gli scatti rubati di cui brulicò la questura: colti in shopping illecito per consumi spensierati in scambi en-plein-air pensandosi immuni per diritto di censo Questura, sala interrogatori, dentro in tre o quattro, atmosfera tesa. Vogliono sapere chi ha procurato l’ecstasy per la …

BENESSERE MILITANTE – Scena XXI

Controlli pressanti impediranno incontri chiamate equivoche uscite rifornirsi del solito diventò un calvario ma ci pensa il Matteo dal cilindro lucido Magia! due scatole di Roipnol virginali [pubblico in visibilio] Un trucco così ben riuscito – et voilà – che in città ai nonni svaniscono le scorte e primizie antinsonnia …

BENESSERE MILITANTE – Scena XX

Psichedelica. Confusa. Stupefatti di sintesi (e non) House music Tele commerciale Videoludici a grafica scadente tanti accalcano in spazio piccolo social network ante litteram si suderà alcolico fetente ognuno riprende col cellulare Montaggio gaio di tutte le soggettive Ricetta attestata per stati di grazia in mondi perfetti. Lobotomizzarsi serenamente perché …

BENESSERE MILITANTE – Scena XIX

sdraio borghese bianco lucido di plastica snodava ad angoli di comodo esalando miasmi feriali fumi di simil-relax e pvc unguenti anti e creme pro fitti fitti in righe dritte all’arenile sfatti sfatti dopo l’after; panoramica captando parole Un ricordo di epoca felice di sane pazze in topless. Luce dopo il …

BENESSERE MILITANTE – Scena XVIII

smontò impettito quasi asfittico cappio al collo mezzo-Windsor lustro ai piedi assai sciuscià socio nuovo di papà In aereo per affare lascia l’auto nel garage ignaro ancora poveretto di chi medita un giretto Audi bolide fiammante sgommante und derapante Cogli l’attimo, o Capitano! spronati i soliti quattro già la chiave …

BENESSERE MILITANTE – Scena XVII

Casa mia; di mia madre veramente; vuota silenziosa molto ordine te la giri tutta in soggettiva da sembrare il ladro in sopralluogo poi di colpo musica e corpi: cammini all’indietro tra stanze stracolme di gente che balla di bella gente che sballa vino le coste le braci un invito erga …

BENESSERE MILITANTE – Scena XVI

taccuino paterno gonfio a riposo manina vispa presunta innocente quattro da cento sfilerà con mestiere Fondo di fondo al barile del nero, gli si fa dire tipo Gif animata thug life/like a boss, hai presente? ne subì triste la governante umiliata rea non confessa. zummi la lacrima   Centinaia di …

BENESSERE MILITANTE – Scena XV

dire: Sì, speso tutto per lo sballo ogni cent dedicato ogni pensiero; bello sballo ma non lo farò più oppure lasciar dire Non mio figlio! che calasse gran sipario e quinte privatissime estraniassero occhi e cuore Si scelse che la turbolenza facesse il corso naturale e da cascata impetuosa finirà …

BENESSERE MILITANTE – Scena XIV (2)

«Perché vogliamo fare questo film? Per lasciare una specie di documento ai posteri?» «Facciamo un film per raccontare una storia.» «Una storia o la nostra storia?» «Una storia attraverso la nostra storia. Ma perché queste domande?» «Solo per capire meglio il senso di quello che stiamo facendo. Ridotta al minimo, …

BENESSERE MILITANTE – Scena XIV

zero musica dice; l’armonia uccisa fischi dritti a timpani di marmo sibilo di proiettile sparato da proiettile ombre di corpi nel sabba a molti bpm guizzeranno esuli da patrie razionali tra toni di ottoni lucidati a carezze grancassa in pompa afasica alla tempia e l’astrofisica della dimenticanza C’è un prima …