SOSTENIAMO

l’Industria e l’Agricoltura 4.0 come strumenti di emancipazione dal reddito da lavoro, come processi che porteranno a una produzione agricolo-industriale del tutto automatizzata e interconnessa, intelligente e in grado di apprendere in autonomia sulla base di dati raccolti e analizzati (machine learning).

BENESSERE MILITANTE – Scena VI

Dicevamo? Del come a budget zero. Massimo un obolo di nostro Sostrato per scene snelle; diversamente, sabbie mobili affamate Pensa solo l’imprimatur agli usi della chiesa: farse bon el Don per intercessa zia. Tua. Laudata sii Stare nel perimetro del fattibile, sai, averne memoria Sono da ragionare diversi aspetti. Ribaltati …

BENESSERE MILITANTE – Scena V

camera ardente sfila gente scurita via alla soggettiva del morto ogni ombra alla fonda Viva il Re! afosa spoon river padana pastello [capirebbe Tim Burton, non so tu] di immagini galleggianti forse boe nella laguna quietamente fognosa; all’orizzonte Brube fluo sfrecciante tramonto arancio petrolchimico forme di superati futurismi Forma. Contenuto. …

SOSTENIAMO

che sfugga alla definizione di lavoratore chiunque svolga un’attività senza il fine di trarne i mezzi necessari alla propria esistenza.

BENESSERE MILITANTE – Scena 6

Vento a enfie vele, robusto sempre in poppa si giurarono di non remare; mai, che volgarità! hobby popolare per avi paleolitici; manifestare intenzioni avere diritti ranghi serrati muggendo le vacche chiederanno di essere munte ancora servendo mammella stolida al fattore che ne tirasse latte per affamati vitelli Onirica. Questa sarà …

BENESSERE MILITANTE – Scena 5

Aumento di leggerezza come volare in nave da crociera? D’accordo Allora abbigliati da pagliacci: tutti finti come i nasi. Amandosi sul sofà Il figlio innocente per aver partecipato assolto per aver commesso il fatto [fatto nell’aver commesso il fatto] Remare per una direzione sbandamento più sbandamento meno. Vogare per finta …

SOSTENIAMO

legittimità ed inevitabilità dello spreco di sé, dei propri talenti e competenze, concepito come riappropriazione di potenza, ritenzione di capacità manifeste non attuate, come difesa dalla valorizzazione professionale che conduce alla retribuzione, come unico strumento di innesco della transizione.

BENESSERE MILITANTE – Scena 4

La madre mostra il cartello: Non mio figlio! ci aggredirà la camera con quello protegge osteggia evidenza solare la storia di tutto un unico fascio lampeggianti parcheggio pasticche Il morto La messa a fuoco traballa Ridicoli quelli che rifiuteranno la realtà mentre i figli sanno; così sono andate le cose, …

BENESSERE MILITANTE – Scena 3

Poco da dire bocche cucite impasti spritz e tristezza; dal bar del tempo perduto e olive ascolane via uno alla volta resta silenzio due tre a oltranza l’ultima canna ogni tot uno scooter effetto doppler. Cani chiusi in giardini troppo piccoli Rientra a casa un personaggio: bici in garage – …

MANIFESTO

Sosteniamo l’esistenza di uno spazio culturale democratico, civico e civile, surcodificato e ancora inesplorato, dove la relazione tra lavoro e retribuzione non ha alcun senso.