ALTOPIANINO

Tentando di combattere nemici contro i quali non può nulla – con tutte le sue forze, ve lo giuro – disperatamente, ve lo giuro –  Zuong Rong si sfianca e chiede carne. Brama stufato di maiale e papaya. Latte di cocco. Petto di pollo tritato. Ma il suo padrone la …

SALVA LA MIA CITTA’ DAL NOSTRO INTIMO DILUVIO

L’amputazione di una gamba avvilirebbe chiunque, specie quando non passa. La sua signora infatti vive quest’incidente con una intensità drammatica. Vorrebbe continuamente cortisone, antibiotici, integratori alimentari che l’aiutino a guarire. Ma il bugiardino dice che quando da loro sboccia un cavolo in Amazzonia muore un giaguaro. E i due sono …

TI STO BACIANDO UN BACIO

A sentire la signora Computo Di Piazza Turba c’è davvero di che rimanere basiti. Sostiene, e presumiamo ci racconti il vero, che il marito alcolista e fumatore incallito ammalatosi di Alzheimer all’età di settant’anni trascorse il resto della propria vita in assoluta pacifica astinenza da quelle sostanze, avendo dimenticato insieme …

FRATELLO GAMBARO

Siamo d’accordo allora. Ci rivediamo tra 3,7 miliardi di anni sul pianeta Zul, ore 15,30. Città di Zur, 90 435 71 10 della contea di Zup, angolo via Valdemone: Buenos Aires, Costantinopoli, Mare della Tranquillità. Appena entri in città trovi un frutta e verdura subito sulla destra, lato fiume per …

CANTANTE JALACE

Ho provato a spiegarle con gli occhi che stavolta ce ne staremo solo zitti a aspettare. Non deve fare nomi perciò. Né cognomi. Né ricordare un oggetto inconsueto o un animale raro. Non deve immaginare luoghi di fantasia, una bidonville, tantomeno rievocare un boulevard affollato.  Niente orfani di guerra, grandi …

RARASARA SUKKURARA

Ancora una volta, qui a Marineo, abbiamo subito il peggio. La frana che ciclicamente investe il mammellone di detrito su cui è stata edificata la cittadina  è collassata. Tutta la zona est del paese è isolata dal resto: una tremenda spinta sotterranea ha, prima staccato quella porzione di abitato, poi …

SUPERFAMIGLIA DEI BORDONAI

Parte dal cinquantotto – agosto cinquantotto – la vita a puntate di Pompea Bordello Quarantuno, l’uomo dalle due braccia e mezzo che salva il bambino dalle tre gambe e un quarto e che passa alla storia. Dal ventisette, esattamente. Anche se il mezzo braccio in verità fu solo un moncherino …

PER ESEMPIO UNA SCARICA CHE SCOCCA

Nel tempo che trascorre tra la caduta del capello 137 e la caduta del capello 2451, in base a una legge matematica chiamata “linea dei non equivoci”, ogni numero preme per il diritto di esistere. Il 39, per esempio, arriva a Piazza Matteotti dopo avere attraversato l’intera circonvallazione, l’8 è …

SEMPRE FIORISCE LA CORANDA

Nella sua testa vive rannicchiato un cuoco. Helenio Pipoca, si chiama, originario di Valmadrera.  Come ci sia finito, quando e perché, né lei né tantomeno il radiologo sanno spiegarselo. La tac comunque ha stabilito esattamente la sua posizione: insinuato tra la corteccia somatosensoriale e il lobo parietale su una brandina …

I MIEI TUMULI ROSA

Il signor D. in proposito ci scrive: Dovremmo diffidare delle parole di T. S. Eliot quando nella Terra Desolata racconta che andando sul London Bridge incontrò tanta di quella gente che mai poteva pensare che morte tanta ne avesse disfatta. Il verso, tagliato e corretto da Pound, originariamente sembra dichiarasse …