PRIMO STADIO, O STADIO DEL NEONATO

Da questo momento i miei capelli cresceranno all’infinito. Nell’attimo che anticipa il buio – proprio in quell’attimo – quando vostro marito, o vostra moglie, come di consueto apparecchia il tavolo, non vi allarmate se due tritoni busseranno alla porta, o se una fila di zoppi dovesse passare in continuazione da un marciapiede all’altro: è un analogo terrestre: il segnale che una Terra uguale alla nostra – mentre questa si spegne – comincia a muoversi da qualche parte. Da questo momento anche le serrature della mia casa non smetteranno di moltiplicarsi, e le dita delle mie mani a allungarsi. Ma se vedrete vostro marito che sta lì e basta, che vi guarda e sta zitto, che non muove un dito. O comete rosse nel cielo, e nessuna differenza ormai tra ciò che è passato e ciò che deve ancora arrivare. Se vedrete vostra moglie che saluta senza motivo la vostra vita. In cui non è accaduto niente, proprio mai niente. Senza misericordia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PARTE DEL CORNO D’AFRICA E DI UN OMBELICO
Se non per gli Aironi guardabuoi. Se non per gli adolescenti che si mostrano nudi. Se non per le albicocche, Read more.
SCAFFALE 111 – 161227
Zuppa: sedano, carote, patate, rapa, pomodori, pepe, sale, curcuma, coriandolo, succo di limone (detesto il coriandolo) b Pianura russa con Read more.
VITA SOCIALE
Ho pochi amici, ma scelti con cura. Ad esempio un uomo magro, alto e pallido – lo chiamerò Filippo – Read more.
Storia di basiliche e di cattedrali (Aquileia)
Occorrono generazioni e generazioni di maestranze capaci, esperte, finissime conoscitrici degli strumenti: falegnami, scalpellini, mosaicisti, fabbri, muratori, carpentieri, intonacatori, idraulici, Read more.
53
il grafico non viene come si deve esagerare lo spostamento in fuori della curva delle interferenze la corrente coinvolge preliminarmente Read more.
da I GIORNI QUANTI (72)
Mi sembrano nuvole. E so che non lo sono. Ho conosciuto la zia Marietta. Abitava un terrazzo che dava sopra Read more.
STANZA 305
mio figlio ha la voce di mio padre da grande voglio la sua voce quando mi lascia la mano poi Read more.
MORTE NATURALE
Morte naturale – Violenta. Morte auto-indotta [Suicidio] Morte assistita [tecnologia, medico curante] Morte interiore [depresso, mistico, dipendente, operaio] Morte intellettuale Read more.
ZANGO
Si chiama Zango quella particolare mantide religiosa che al posto delle zampe anteriori ha due lunghi pennini stilografici. Dotato di Read more.