I LETTORI INESPERTI

I lettori inesperti hanno più probabilità di vedere i loro oroscopi diventare realtà, specialmente gli oroscopi cartacei. I segni sono sparpagliati ovunque come parenti italiani. L’analisi si ritorce contro. Ho letto il mio con addosso vestaglia da tè e stivali da monaco, mi avvisava di non sedermi attraverso un fiume …

LE CHIAVI DI LEI RIUTILIZZABILI

Le chiavi di lei riutilizzabili e l’acqua salmastra in tasca mia cigolano come un ombelico sbadigliante. Lei si siede sulla mia fronte e alla fine decide per una sceneggiata di occhi lacrimosi. & commerciali lavorate a maglia, iceberg con la cerniera tutta alzata. Tempesta di pioggia da orario di scuola …

SCRIVERE BRUCIA

scrivere brucia e tutti gli scrittori sono bruciacchiati. le punte delle dita, macchiate di schiuma di parole, sono posaceneri che bisbigliano. tutta la poesia è una sottocultura da fumatori, le regole della poesia sono un corsetto demoniaco che rimescola gli organi. i poeti hanno certe labbra irritanti che pizzicherebbero il …

PROTEGGIMI DALLE CANZONETTE

proteggimi dalle canzonette & sii il mio ascensore per il sento piano & ti prego sii pulsante & possiamo anche bloccarci al terso ma non al quando & al mattino il sole è già agile Jack io e lei abbiamo un diverso modo di pesare & Jack io e lei …

MI MANCA SORBIRMI L’ORIZZONTE

mi manca sorbirmi l’orizzonte Jack specie da un angolo ottuso & ho la testa che è un polonord dove i venti non trovano di che sbatterci per fermarsi & oh Jack qui io e lei possiamo fare i preliminari come gli eschimesi e cioè strofinando naso a naso & ma …

LE MANI CHE HO

le mani che ho non sono venute fuori con dita utili di un contadino & né con quelle celebrate di pianista & ma ho avuto mani umiliate con polsi di ragazza che stanno in un ok & ma da allora sono esperto ad accarezzare gli animali e toccargli il pelo …

IL FUTURO HA APPENA MESSO I DENTINI

il futuro ha appena messo i dentini & non può ancora mordere la vita Jack & noi se abbiamo gli artigli dobbiamo tenergliela ferma per quando cresceranno & la camera di lei non l’ho mai vista ma sento che c’era spazio per tutto Jack come un abbraccio di gruppo che …

AMAMI COME IN PURGATORIO

amami come in purgatorio & Jack con lei è stato un crash test e ci sbattevamo la testa contro l’amore aspettandoci un air-bag & andiamo ad ammazzarci apposta perché ci salveremo come immortali tristi & io compravo maglioni del colore degli ombrelloni sulle spiagge & stremato dopo una corsa tra …

COME SUPERARE INDENNE I SABATI

come superare indenne i sabati Jack e attraversare in incognito i weekend & col ronzio delle stelle filanti in esubero avvoltolate attorno ai miei pugni che sono abbracci di gruppo delle mie dita & dalla primavera in giù tutte le frasi che arpeggio hanno parole fulminate qua e là nella …

DOPO DUE MINUTI E BASTA

dopo due minuti e basta mentre si asciugavano i colori sui nostri volti parlavamo di latte anziché di musica e facevamo prossemica anziché politica & tanto l’amore è esperanto Jack & le notti buttate via strategicamente come scartine a briscola & gli abbracci in posizione fetale con le mani a …