“Les Otages”, Palermo, 2017 – foto di Vincenzo Tschinke
“Les Otages”, Palermo, 2017 – foto di Vincenzo Tschinke

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pippo Zimmardi, “cose”
Il cucchiaio nell’orecchio

MICHAUX e altre cose (94-95)

3   nevicava paglia sulla luna storta. petali astratti sul sedentario bendato. e i biscotti pizzicati gli mordevano la lingua. pezzetti assaggiati di vecchi paesaggi zoppicavano abbracciati ad oggetti svitati.    

GATTOMAMMONE

2   Voci che favoleggiano d’incontri ai limiti del deliquio, tramandate da epoche in cui avventurarsi nelle campagne notturne era una sfida perduta e le città, al calar del sole, erano preda di sanguinose razzie dalle quali ogni difesa era preclusa. Voci che riferivano di corpi lacerati dopo un appuntamento …

ESICASMO (6)

Gli apostoli dello Zòon Politikòn portavano a spasso i lupi e sogghignavano… benvenuti nell’universo altro dove forse non troverete l’esicasmo, ma non rimpiangerete certo il mondo che avete appena abbandonato…

UN VERO SPASSO

Occhiali, protesi acustiche, dentiere, gambe artificiali, cinture ortopediche, parrucche. Ecco la nostra coriacea sostanza. Ecco la nostra cremosa consistenza. Gli armadi ci custodiscono nel tempo; e noi, polvere di magazzino, persino ridiamo se qualcuno ce lo chiede. Nessun negozio vende roba che possa vestirci o sfamarci. Nessun treno ha sedili …

BUSTER KEATON MONOLOGA CON IMMANUEL KANT

Ti presto questa faccia da medico condotto, da viaggiatore di commercio, da scrivano se vuoi. Ho sempre preso sul serio la vita: come hai fatto tu. E mi sono immaginato le tue insonnie, metalliche gru spiaggiate sulla costa del Baltico. Le mie insonnie sono arrampicarmi fino agli orologi elettrici di …

IL NATALE E’ STATO RISOLTO

il natale è stato risolto da una combinazione concettuale di batteri. gli eventi avrebbero bisogno di un documentario: una giovane pietra patinata incorniciata da un’altra pia esegesi tra gli scudi dei leoni; gli agenti patogeni, alla fine, aggiungono sfumature intime associate alla vernice spray su un tale abito da chiesa. …

DUE PAROLE SUL MEETING AMBIENTALE (1)

Sala convegni stipata all’inverosimile, migliaia di poltroncine con giovani appollaiati di ogni latitudine, sesso, estrazione razziale, mutazione genetica. Dalle gallerie grida di festa con lanci di stelle filanti e coriandoli, suoni di trombette. In platea una selva di bandierine si agita formando un flusso ondeggiante dai colori brillanti. Illuminato dai …

VINCOLO DEI CORPI SPENTI

Nonostante abbia mai messo piede dentro un altoforno, tutti i pomeriggi alle cinque esce da una salumeria: beve la sua busta di latte, striscia il tesserino, raggiunge l’auto nel parcheggio aziendale e si avvia verso casa mia. Ogni giorno, infatti, tra le sette e le otto, entra in un laboratorio …

(TRE PASSI SGRANATI DI UN ROSARIO/3)

Alla luce delle verande Non nascondiamo da ieri il rosso Dei gelsi sulle maglie bianche, Al sole le scure le nude processioni, Dietro il timore delle serpi al fosso.