FACCIAMOLI SOLDATI di Francesco Gambaro

Foreign fighter nordafricani, profuchi bebé donete in tuta mimetica. Addestriamoli come di dovere e, poi, rispediamoli in Libia a difendere i nostri pozzi. Non saranno 15 mila, caro generale Jean, saranno 300 mila, belli giovani e morti. Per i nostri pozzi, per i pozzi vuoti delle nostre teste. E addestriamo anche i nostri figli, tiriamoli fuori dalla siccità che non riesce a umidire di smegma nemmeno il disadattato pisello. Mandiamoli a combattere senza giusta causa, senza voglia, con la competenza dei cecchini, dei tiratori scelti. Qualcosa la squola italiana e il governo deve fare per questi nostri ciofani dormienti. Facciamoli soldati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PARTE DELLA CATENA GANGLIARE
I più antichi colonizzatori delle terre emerse sembra siano stati i cognomi costituiti da uno scheletro esterno, non quelli con Read more.
CON LA MONETA
Con la moneta corrente di un paesaggio i morti ci ripagano, non vanno, anzi, ritornano qui altrove nei paraggi, sul Read more.
OGNI TABELLINA HA UN SUO COLORE
Ogni tabellina ha un suo colore, come la mattina dalla finestra che va dal blu all’arancione.   Quella del tre Read more.
QUI SI FANNO TRAMEZZINI CON GAMBERETTI BOREALI
sciabordio assordante e schiuma tanta schiuma e viscide alghe rivoltolate rabbiosamente insieme alla sabbia strappata via al fondale da marosi Read more.
VARIETY (4 tempi sincopati) – 2
fatto l’esempio il] treno che brucia i binari sono sassi della tombola piove da riempire stringhe il ponte girevole uno Read more.
QUADRO 5 – 18/10
Guardate questo quadro, Maestà Ma cosa gli hanno fatto (è completamente distrutto) … È forse vita questa Volete dei biscottini, Read more.
ATENEO
Che Tripaldi sia uomo degno di stima è un fatto assodato, al di qua come al di là della posizione Read more.
[TUTTE LE COSE SOLIDE]
  Tutte le cose solide svaporano nell’aria il mondo sfibrato di fibra in fibra viaggia in innvervazioni in contorsioni annullato Read more.