E’ MOLTO PIEDE

una gigantesca opera indistruttibile esagerata per quello che serve. è molto piede e pensa bene ciò che pensa male fa facile complicare cose facili le polpette ovali torna sempre sui suoi passi dice di ricordarsi tutto e male se le chiedi uno intende certe cose in certi modi e cose …

LE COSE CHE NON MI SPIEGO

1 sconvolto vedo le cose neanche avessi quattro anni attraverso la strada senza guardare considero questa disposizione dalla puzza d’ascelle in modo diverso ogni volta che annuso anche considerando ciò che faccio per sollevarmi non buono 2 le cose che non mi spiego prendono brutte pieghe settimane faticose telefonate con …

SE E’ IL CASO DI INSISTERE

1 lncidenza spaziotempo del genio si riduce così ho smesso di far funzionare parti di cervello la felicità è non accorgersi di aver smesso di chiedersi cos’è 2 non sapendo se è il caso d’insistere o pagare il conto smetto di bussare e torno a tavola evitando l’aprirsi della porta …

FRA LO SVESTIRE E IL RIMETTERSI

guardarla fra i più sfrenati discorsi distinguerla fra le sue vecchie amiche fra lo svestire e il rimettersi portare il cane a pisciare non si direbbero mai certe cose non avendola riconosciuta per tutta la serata

COMPRARE IN FARMACIA 5 ORE AL GIORNO DI SONNO ARRETRATO

ho desideri comuni comprare in farmacia 5 ore al giorno di sonno arretrato scommettere sui risultati dei campionati copiando ritorno al futuro drogarmi in pubblico scamparla alla polizia arruolarmi con i prussiani fare fuori hitler dalla prima guerra e stalin e mao nel sonno avere intorno un paio di miss …

MATEMATICAMENTE AL 50%

1 non sarò mai famoso non capisco i grossi problemi fare la spesa ed essere riconosciuto essere frainteso dai giornalisti il look consigliato dallo staff manager divorzi milionari la paranoia sulla sicurezza della villa in quella stessa ora esattamente al minuto differente di due orologi al tempo stesso l’impressione del …

ACCADONO AL BUIO

accadono al buio una coppia che si apparta un’ora sul foglio bianco che ti viene una melodia da suonare una cosa che non c’era la porta che appare nei sogni per fuggire il buco nel legno che echeggia corde la tua voce in quello che dovrebbe accadere e non accade …

PARTENDO DA CERTE PARTI

non resisto a stare in piedi tre ernie mi fanno desiderare più dolori più fastidi esisto se fanno resistenza consumo energia mi accorcio la vita partendo da certe parti

NEL TRAMBUSTO DI QUESTA CASERMA DELLA FORESTALE

doveva essere di cachemire quell’ampio scialle delle donne un tentativo d’imitare i panneggi della statuaria antica ora indosso il cache-nez che nasconde anche il naso non mi sono ancora abituato al grande freddo del nord dopo cinque ore di camminata che mi procurano il cacherello il tizio mi fa notare …

SONO L’SOLA SULLA MAPPA SENZA CROCE

sono l’sola sulla mappa senza croce a indicare il tesoro un mare d’avventurieri senza nave ubriachi al molo   tutte le idee sbagliate fatte sul tuo conto l’ultimo che vorresti amare ma il primo con cui hai fatto l’amore   quello sempre volontario in italiano ma questa volta no i …