IL RITORNO (Capitolo Primo)

Colpito al capo Apo apre le immagini-desko e le fissa a lungo prima di addormentarsi. Le colline azzurre colorano i capelli, oscurano il sangue e le scarse ipotesi appena messe su carta per pensare un salto. La luce della cucina non è più pallida e gialla, il televisore colorato sempre …

I DIARI DEL TONNO (Die Tagebuecher des Thunfisches)

Il medio ceto non si permette una caffettiera in acciaio, beve dall’alluminio, medio-target-cittàmercato. Le cavallette attaccano al sabato, approfittano di un corpo decaffeinato, appena in grado di un giro sul cavallo pneumatico, che corre per i cieli di queste montagne, viste dalla finestra sempre uguale, a parte le stagioni, i …

I DIARI DEL TONNO (Die Tagebuecher des Thunfisches)

Il maresciallo Tristezza provò a spegnere il televisore con l’accendino, ma ricevette sul display la notizia del tuffo del suo brigadiere nella salsa d’ordinanza. Il virus fu richiamato in servizio. Annullati i permessi brevi, i congedi parentali, i corporali.