LETTERATURA E DINTORNI – n.47

Ritratto italiano un pelo pubico del tuo amato Gadda, Alberto…il Denny Puzzone e la Milly sclerata dicono che Alberto Arbasino non mi ha esaltato abbastanza nel suo Ritratti di italiani, Adelphi 2014 e seicentonovantapagine. E Billy Pallino dov’è? aggiunge infuocata la mia grande amica la poetessa Lalla (ha appena pubblicato …

LETTERATURA E DINTORNI – n.46

A Scipione Borghese. non so, corriamo sulla spiaggia. C’è il rumore del vento e il sole che ti spalma gioia sulla schiena e ti fa bene. Ti spara serotonina in vena e ti fa star bene. Ci sono anche il baracchino con la cocacola e due cadaveri di migranti boccaperta …

LETTERATURA E DINTORNI – n.45

ho un buco scavato fino alla gengiva. Da una carie. La carie scava e io ascolto la tua conferenza. Fino alla gengiva. E secondo me anche Bildy biscio pallino ascolta la tua conferenza e intanto mi cammina sul piede. Quando Bildy biscio pallino arriva sulla gamba, quella destra però, la …

LETTERATURA E DINTORNI – n.44

mi dici cura canalare allungamento di corona ricostruzione con perni in carbonio e oro porcellana duemilaseicentocinquanta euro. CHE COSA? Tutto per me? Che penso che quando diranno quest’anno che lo Strega è per me, potrò dire volete vedere la mia capsula oro porcellana dueimilaseicentocinquanta euro? Che c’ho pure un elemento …

LETTERATURA E DINTORNI – n.43

ti avvicini e mi vuoi far male. Hai i denti grossi. Rotti. Piccolo, mi vuoi far male e mi racconti la storia di tua figlia che non la vedi da dodici anni. Penso che hai letto i Promessi Sposi quando mi mostri il bubbone che hai sullo stomaco. Fuoriesce di …

LETTERATURA E DINTORNI – n.42

su youtube mi piace vedere i brufoli giganti che scoppiano. Un coltellino taglia la pelle e il materiale esce cremoso e bianco con un po’ di sangue. In cucina. La polly arriva alle quattordicieventi e io preparo il sugo, ho tagliato i pomodori in quattro e intanto ascolto andrea inglese …

LETTERATURA E DINTORNI – n.41

la mia collega la Dabby baffuta non mi saluta più. A scuola. Ha letto le mie nughette e non mi saluta più. Pensa che io non sono normale, lo so. Treccine nero lucenti avviluppano la Lettura del Corriere sotto la sua ascella. Sempre. E pensa che io non sono normale. …

LETTERATURA E DINTORNI – n.40

lori, sto ancora digerendo la pasta che oggi abbiamo mangiato. E tu stasera mi dici che è la riflessione più metafisica che hai ascoltato. Ma questa riflessione metafisica, lori, non basta per fare una nughetta. Ripenso allora a un articolo del Corriere (su di un saggio di Foucault): si dice …

CAFFE’ – n.39

perché è chiaro che io sono un figo, un figo che beve il caffè e tu sei la Dardy DISTRIBUTRICE del suddetto caffè che ventoneicapelli questa notte stavi per morire. In macchina. Ti ho conosciuta a scuola e da allora facciamo coppia fissa, SEMPRE! Stanotte però mi hanno detto che …

CAFFE’ – n.38

ti ho detto per vent’anni un caffè lungomacchiatofreddo. Sono uscito per vent’anni di casa per dirti questo. Non avevo nient’altro da dirti. Dopo vent’anni, Azim l’arabo occhioperlaceo mi offre oggi il tuo orecchio candito. Mentre bevo il caffè. E sento il mare, nel caffè. E i colori. Portami Azim l’arabo …