Francesco Gambaro fotografato da Gaetano Testa nel suo studio, 2019
Francesco Gambaro fotografato da Gaetano Testa nel suo studio, 2019

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pippo Zimmardi, “cose”
Il cucchiaio nell’orecchio

“Bomba” di Gaetano Altopiano

Mentre cerco un libro ne trovo un altro. Lo apro, lo sfoglio, cade un foglietto per terra. Leggo: “incalzatrice della storia  freno del tempo  Tu   Bomba   Giocattolo dell’universo  Massima rapinatrice di cieli  Non posso odiarti  Forse che odio il fulmine scaltro  la mascella di un asino  La mazza nodosa di …

“Estetica” di Gaetano Altopiani

Uno, della bellezza che può dire. Si eredita, si conquista, si compra. Possibile, dunque, pensare possa essere fonte di serenità? Piuttosto è motivo di disperazione e di affanno. Chi la porta in eredità la considera sempre un peso, un ostacolo addirittura (la ragazza bella “come” la madre a esempio), raramente …

“Equazioni senza soluzioni” di Gaetano Altopiano

“Irrisolto” è l’ultimo aggettivo con cui vorremmo avere a che fare. Inevitabilmente la  radice porta al passo successivo: Irrimediabile, e questa, alla parola Immortale, che di per sé non è poi grande cosa tranne nel caso di “qualcuno che ragioni sulla sua propria immortalità”. Una prigione che non si aprirà …

“Rotte involontarie” di Gaetano Altopiano

La vicenda si divide in due parti. Nella prima, l’uomo, nasce in un sobborgo di Copenaghen e compie studi regolari fino al diploma superiore. Si impiega in un negozio d’antiquariato e conosce un russo che lo inizia al gioco d’azzardo. Il gioco lo porterà alla rovina, ma in compenso lo …

“Invito a cena” di Gaetano Altopiano

Niente di più difficile che pranzare con degli estranei. Siete fatto così, amico mio. Dentro, o fuori, vi spaventano le differenze, non le reggete, e ogni volta vi sentite venire meno. Ogni volta si prospettano ostacoli insormontabili. Chi sono quelle persone? Come farete a capirle? Vi chiudete nel bagno comune …