Rosanna Costantino, STRANGERS
Il cucchiaio nell’orecchio

Se ne è andato Ciccio, la redazione lo saluta col cucchiaio nell’orecchio, mentre lo guarda andarsene con una specie di sorriso per i campi alesini di Tusa.

Ciccio, detto Francesco Gambaro, che è stato ideatore di questo quotidiano di scritture all’improvviso.

“30/40 secondi dopo” di Gaetano Altopiano

 Nasce da noi la nuova mania che svuoterà palestre e parchi pubblici di mezza Europa. Parola. Basta tapis roulant, fitwalking o cazzo di maratona, problemi di parcheggio, pioggia, incontri indesiderati. Restituiamo discrezione e dignità a noi stessi e a ogni tinello e a ogni cucina la giusta utilità. Provateci anche …

“Teoria della massa bugiarda” di Gaetano Altopiano

Qualcosa (non so bene che cosa) mi spinge a credere che il mondo sia pieno di traditori. Sarà perché mi sento debole? Perché più vado avanti più non ho voglia di reagire? Ma gli altri sono instancabili, determinati nella menzogna, irremovibili nel raggiro. Gli affari sono affari, ogni centimetro di …

“Dottor Patera” di Gaetano Altopiano

Quando sentì la mano scenderle lungo la schiena, secondo programma, provò a riconoscere di chi fosse. L’esperimento si chiamava Esplorazione: individuare al contatto l’Esploratore ma ricordarsi, così, anche di quando fosse stata l’ultima volta che qualcuno (che non fosse lei stessa) aveva toccato quel tratto di corpo. Non le veniva …

“Ci sono domande?” di Gaetano Altopiano

La mancanza di idee spesso si accompagna a una mancanza di zuccheri. Ipoglicemia uguale Ipoinventiva. Più o meno. Come la mancanza di volontà: è noto sia generata dalla mancanza di calorie (proteine, vitamine, carboidrati). I contrari, dunque, se è vero, dovrebbe dare slancio e intelligenza. Sembra perfetto. Eppure, l’asino che …

“Attenzioni” di Gaetano Altopiano

(chi vuole conoscere il mondo deve conoscerlo nei particolari, Eraclito) Pensare solo a se stessi è un’opera monumentale. Gran bella cosa. Introspezione ai massimi livelli, contezza esatta del proprio patrimonio, calcoli infinitesimali che altre occupazioni (dei figli, degli amici, per esempio) purtroppo impedirebbero. La conoscenza del più piccolo dettaglio, anni …