A TALE OF PANDEMIC – 4.4.2020 Sebastian, Florida.

Mi mancano il mio cane, il mio dottore, i miei amici e i miei libri. Mi manca il mio studio, la mia casa. Non sono spontanea. Continuo a scrivere le cose che vanno fatte. Comprare la tazza, l’accappatoio, le favole e la stampante. Incidere di nuovo i file audio. Montare …

A TALE OF PANDEMIC – 31.3.2020 Sebastian, Florida.

La Florida non è in lockdown. Vengono sconsigliati gli assembramenti, ma i locali restano aperti. Nella mia contea ci sono stati 35 contagiati, sei ospedalizzati e nessun morto. Mi trovo qui da circa un mese, la situazione è stabile dall’inizio, nonostante siano le settimane della spring break. La pandemia è …

A TALE OF PANDEMIC – 24.3.2020 Sebastian, Florida.

Stanotte non sono riuscita a dormire. Continuo a svegliarmi di soprassalto, non piango.   Io volevo una vita avventurosa e volevo anche scrivere. Questa quarantena vissuta in Florida, lo stato dei fulmini, un uragano. Mi piacerebbe mi rispondessero dall’ambasciata. Scrivo dal cortiletto dietro il cottage, ci sono le palme, i …

A TALE OF PANDEMIC – 15.3.2020 Port Saint Lucie.

Avevo espresso il desiderio di lavorare all’estero e di avere una finestra affacciata su di un fiume; non avevo pensato a una pandemia. Qui, le briciole, i capelli bianchi dell’ospite precedente. Mi piacerebbe tornare a leggere qualche ora al giorno. Finire Saramago, poi quel libro che mi è stato regalato …

A TALE OF PANDEMIC – 13.3.2020 South Beach.

La spiaggia bianca è punteggiata di caravelle portoghesi, e qualche ora fa c’erano gli squali.   È come se non avessi mai dormito, non avessi smesso di piangere, come diventare ciechi. Il senso di camminare verso tutti gli appestati di ogni epoca.   Stiamo posticipando tutto, ma non sappiamo se …