“Migrazioni due” di Gaetano Altopiano

Non come Pirsig, che s’imbarcò in Minnesota e sbarcò nel Pacifico mettendoci la faccia, i nervi e tutta la forza fisica. Né come la sua motocicletta che era stata fatta apposta per le distanze. Né come un Przewalski, cavallino della Mongolia, capace di cavalcare per settimane nutrendosi solo di magra …

“Migrazioni” di Gaetano Altopiano

Pensando ai batteri, non possiamo che provare disgusto. A chi non è mai capitato di vederli in azione accaniti su ferite in cancrena, su carcasse di cani, o di gatti, o magari del più piccolo degli uccelli lungo il bordo di una strada o all’angolo di un marciapiede? Miliardi di …

“Ragionano per conto loro” di Gaetano Altopiano

Gli organi umani, come quelli di ogni animale, reagiscono agli urti espandendosi. E’ il tentativo di ridurre la pressione esercitata dal trauma: cento chili su un metro quadro non sono, ovviamente, sopportabili quanto lo sono su una superficie, poniamo, del doppio. E’ come se ragionassero per conto loro. Anzi, ragionano …

“Eleonora Duse” di Gaetano Altopiano

Da Treviso a Palermo l’aereo impiega una ora e 10 minuti. Da Palermo a Treviso, invece, ben 15 minuti in più. Questo è spiegato dalla seguente circostanza: venuti al cimitero di Sant’Anna, in Asolo, si troveranno le tombe di Eleonora Duse (attrice) e Tracy Stark (scrittrice) rivolte verso il Montegrappa …