ABBECCEDARIO ARBITRALE-20

le idee mitotiche per divisione asessuata si moltiplicano senza una regolare distribuzione cromosomica l’amitosi amletica fra il contraddittorio e l’irresoluto breve quanto l’amlira militare introdotta dal 1943 al ‘50 grazie al made-in-U.S.A. uscita ammaccata l’italia ospedale di culture di tutti i tempi perché non ancora ammaestrata dalle resistenze ed ammainabandiere …

ABBECCEDARIO ARBITRALE-19

amabile il vino da pranzo estivo feriale mi dondola sull’amaca legata alla quercia ed a un palo piantato aprendo e chiudendo gli occhi in un sogno con le amadriadi perché amagnetiche non influenzate dalla forza di gravità poi però arrivano in un amalgama parenti-amanti frasi accoppiate da amanuensi amaramente nell’amarcord …

ABBECCEDARIO ARBITRALE-18

allora allorché l’alloro un sempreverde sacro ad apollo fu ritenuto simbolo di sapienza e gloria allorquando poeti ed atleti incoronati per allotropia parole diverse ma di origine identica come macchia e maglia da macula come poeta da faccio ed atleta da lottatore allottando la sorte ad un numero un terreno …

ABBECCEDARIO ARBITRALE-17

le alleanze delle idee provocano una precoce allegagione da fiore a frutto allegando i denti dell’allegante unico testimone a carico per l’allegazione di argomenti e prove a titolo di esemplificazioni alleggerendo allegorie d’immagini diverse dall’allegria fummo fuori luogo con l’imputato-stato parto civile 2925/98507 biologicamente reciproci di cromosomi alleli con occhi …

ABBECCEDARIO ARBITRALE-16

alessandrinismo arte raffinatamente ornata ma priva d’ispirazione è forse per apporre un peso alla bilancia in cui d’altra parte l’alessia sta per incapacità di afferrare ilsignificato della parola scritta ma non quella parlata i drammi mi percuotono sempre un diverso punto a caso del corpo 2729/98507 aletiche verità in un …

ABBECCEDARIO ARBITRALE-15

una sbronza da parassita dopo aver imparato a preparare l’alchermes essiccando la cocciniglia che vive sulle querce poi macerando nell’alcol cannella chiodi di garofano coriandoli e noce moscata infine tutto aromatizzato con essenza di rose fino a parlare fiorentino 2654/98507 l’alcione nidifica nei giorni d’alcionio durante la bonaccia che di …

ABBECCEDARIO ARBITRALE-14

nell’ala ovest del municipio è conservato sotto vetro con telecamere l’alabarda in argento dello stemma nobiliare dei proprietari terrieri dei fondatori dell’insediamento rurale normanno a trieste l’usciere del comune tirando l’alabasso che alza la bandiera con lo stesso simbolo ma con pernottamenti d’emergenza all’aperto à la belle ètoile “alla bella …

ABBECCEDARIO ARBITRALE-13

ci agguattammo in disparte dal ricevimento per la rottura dell’aghetto del vestito a busto preannunciato dall’agieo sulla porta della città d’apollo protettore delle strade a cui tornammo e in casa a starcene sicuri col cambio d’abito tanto i matrimoni cominciano sempre a tempo debito 2268/98507 il discorso involontario del testimone …

ABBECCEDARIO ARBITRALE-12

l’afferenza dalla periferia al centro superiore va per impulsi nervosi tutte le sere insieme al bar fra un bicchiere e l’altro c’è almeno uno che cerca di affertilire l’affezione dall’affiancamento al biliardo affiatandosi 1856/98507 l’affilettatura dell’intonaco fra i mattoni mi è costata un extra fuori preventivo l’affinazione del suo gusto …

ABBECCEDARIO ARBITRALE-11

la mia mente raggiunge lo stato aerobico quando le imperfezioni si muovono a corpo libero ogni 120 giorni al ritmo del respiro nella lettura aerodisperso come i pollini 1648/98507   la nebbia aerodispersoide deglutisce aria come il pilota per nove secondi sofferente d’aerofagia in cinque metri cubi d’abitacolo non avvistando …