PER UN NUOVO ORDINE MONDIALE

Bisogna tornare a camminare a quattro zampe. Dici che è difficile? Ma no, basta un po’ di allenamento. Oggi noi quattrozampisti siamo accettati dappertutto. In certe pizzerie hanno persino tavoli speciali, bassi, apposta per noi. E in molti supermercati stanno montando scaffali adeguati al nostro modo di camminare. Non è più come una volta, quando la gente aveva un sacco di pregiudizi. Siamo in tanti, ormai, sempre di più, diffusi in tutto il mondo; perché finalmente si comincia a capire come stanno le cose. Si comincia a capire quante balle ci hanno raccontato a proposito di quella che chiamano “stazione eretta”. Altro che salto evolutivo. Ma di cosa stiamo parlando? Sai che la maggior parte degli umani bipedi soffre di dolori alla schiena? Ti sei mai chiesto perché? Te l’hanno tenuta nascosta, ma la verità è che la spina dorsale non è adatta alla deambulazione verticale. Hai mai visto una capra, un maiale con il mal di schiena? E sai cosa ha fatto l’homo erectus appena è diventato bipede? Ha inventato la clava! E sai perché? Perché la stazione eretta stimola l’aggressività, essendo una postura innaturale. Tutta la storia dei bipedi è contro natura. Guerre, inquinamento, ingiustizie hanno origine da quella maledetta postura. È venuto il momento di dire basta! Bisogna tornare alle origini: ritornare a camminare a quattro zampe come facevano i nostri antenati. Il Quattrozampismo ci salverà. Il Quattrozampismo è il futuro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

COSTA OVEST – 01
  … e tu mi accompagnavi tra i turisti e i bagnanti / spiaggiati su un lido della Costa Ovest Read more.
ALLUDO
Flutti rotti. Vetri. Incagli. Voce! “Sono il tuo pupo”. Spirale gutturale. Di pancia. “Dove mi hai messo?” – Sclerato, lacerato Read more.
SPORE – 509
la cosa, però, è finita lì. Read more.
MINIERISMO
a un tratto, era una giornata invernale, abbiamo visto uscire da sotto dei tizi sporchi di fango dappertutto mi raccontò Read more.
ESTATE ’96
Ci spalmammo l’argilla sul corpo e in pochi minuti sentimmo le giunture rigide, la pelle incrostata, era bello però avanzare Read more.
6)
dove tutto è pigro e grigio i miei occhi guardano il sole varcare la soglia – le foglie sono morte Read more.
#
succhia l’occhiello per rimbandolare il filo di pezza della bambola. succhia le mammelle. ha l’estetica del gesto, la pornografia dell’atto, Read more.
BUCHI 3.
Sei in punizione nel contorno. A volte intorno è bianco. Nella terra è più difficile è meno distinto. Nell’asfalto si Read more.
QUADRO 10 – 2/12
Parliamo (parlare è bene: completa la nostra educazione) Parlare muove il cuore e non costa molto Un freddo sole s’aggira Read more.