AI FANTASMI 8: STAZIONE&TRENI

stazione ferrovia segnali protezione

partenze arrivi merci spedizione

ricevimento scambio rotabili convogli

di transito di testa servizio viaggiatori

 

treno traino trahere tirare

carbone macchine cavalli vapore

 

locomotore merci carrozza passeggeri

bar semipilota notte letti suburbano

 

espresso regionale intercity notte

eurocity freccia (ES*AV) TGV

ICE AVE thalysato

 

treno merci concentrata

monitoraggio termica

automotrice elettrica

navetta rubinetto freno fischio

disinserzione rapida motori di trazione

 

levitazione maglev

monorotaia tram-treno littorina

 

20 luglio1893 fuochista pietro rigosi 60 km/h

francesco guccini treno 8017

belvedere salottini

treno sole freccia sud

etna gioia tauro

sabotaggio ’ndrangheta coinvolti

moti reggio umberto tozzi italicus

 

ordigno galleria val di sambro

tensione rapido 904 eversiva

criminalità 1984

 

 

trenino verde bombay canale suez

railroad orient express

 

istanbul agatha assassinio russia amore

alfred hitchcock

transiberiana

atomico TGV-001

 

 

Fantasmi, agone agonia (da “di fantasmi e stasi. transizioni.” Arcipelago Itaca Edizioni, 2017) su autorizzazione dell’Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

DI DOMENICA
Mi piace di domenica andare nei paesi dove non conosco nessuno. Come ospite non invitato curiosare fra strade che non Read more.
DIDASCALIE 6
1. Dove finisco io E dove cominci tu Che sei sempre io E pure non lo sei più 2. Una Read more.
AFORISMI IN SOSPESO
siamo il risultato di   un esordiente attempato può ancora   il cane muore dalla felicità dopo aver rivisto   Read more.
(PRIMO E SECONDO ADDIO)
Non esistono addii, al paese: Ci incontriamo e poi ci salutiamo, Alla prossima volta, anno stagione mese – Niente addii, Read more.
FREDDO
A una sconosciuta dal senno lunare.     Poi si è voltata un giro, due tre, la giacca lunga il Read more.
DIVELLERE
possono trasmutare l’uno, e prima ancora la ragione, per forma di malaria. sono situazioni. soltanto Ippocrate sostenne che una quantità Read more.
LACRIMAE RERUM 16
(ripelliniana)   “Lasciatemi in pace, sarabanda di grida, cacofonia di demoni che bussano con facce grifagne ai vetri invocando la Read more.
CHIROMANZIA
Chissà perché scorrono per rincorrersi senza trovare il punto, assetate e incallite, testarde di pieghe. Chissà perché si biforcano e Read more.
NON PENSATECI NEANCHE
Nulla d’insolito in un bar, alle diciannove e trenta, se un uomo e una donna ordinano due spritz senza guardare, Read more.