STROMBOLI 2021

c’entra il sindaco che non c’è che non si chiama nemmeno delegato

non c’è da aprire o chiudere se mai cinque euro a crocerista

quelli che sbarcano per tre ore e vagano sopra e a lato per panini senza gelati

Pasquale che affittava biciclette adesso fa pesce fritto

Tre barconi di trecento persone la mattina un’ora quanto basta per il bagno

nel pomeriggio tre ore sotto a quaranta /settanta euro persona con cestino o senza

a domandare per il centro e spiagge passando da padre pio

a memoria di botto si ricorda quando furono abbandonati dai barchini

e sdraio e ombrelloni lasciati in spiaggia furono utilizzati dai transitanti in astio con la proloco che ora fa l’occhiolino alla cima del vulcano

 

avvolta in una stoffa ruvida c’è una macchina fotografica senza scheda

 

Per tutto il pomeriggio dice di stare sulla terrazza a leggere nel silenzio dinanzi al mare delle calabrie all’orizzonte fine d’aria lo ripete conclude e ricomincia dalle sedici telefona di partenze voli acquisti commercialisti nipoti barche studi e ricette sino le venti

 

l’indomani ancora attenta cauta precisa programma pratica le svizzere siracusa messina enna agrigento trapani in giornata e dice che nella notte suo marito è morto

 

lo avrà spedito perché da due giorni continua ad armeggiare in terrazza con amici e tuttofare ieri ha ordinato quattro pizze ben condite oggi rammenda la rete del cancello parla  e ancora granite gelati bibite brioche

 

e ci vediamo un video che ci riconosco bruno e nomi e rovine e strombolicchio con le barche intorno i lumini tipo die toteninsel di bocklin e il sonoro off lungo e inconcluso  che chiedo perché e mi rispondono che non si tratta di professionisti

 

marione il pescatore ha portato un chilo di triglie che a noi non piacciono in serata poi abbiamo saputo che le stesse triglie erano state proposte ad arturo che le avrebbe prese ma maria sua moglie lo ha dissuaso perché non aveva intensione di pulirle non sapeva come cucinarle e a sera marione era al malandrino a comprare due pizze e vedendoci seduti con arturo e maria ci ha salutati e ci siamo chiesti che fine abbiano fatto le triglie

 

se non cancella le foto galleria e cestino dice che gli butta la macchina fotografica a mare e chiama la madre che chiama il padre e i carabinieri che potrebbe essere suo nonno che lei si può fotografare con l’amica ma lui non deve fotografare

 

alla partenza e all’arrivo badava ai bagagli, Giulio si è impiccato qualche giorno prima dell’inverno ci informa il tassista biondo che lo ha sostituito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PARTE DELLA CATENA GANGLIARE
I più antichi colonizzatori delle terre emerse sembra siano stati i cognomi costituiti da uno scheletro esterno, non quelli con Read more.
CON LA MONETA
Con la moneta corrente di un paesaggio i morti ci ripagano, non vanno, anzi, ritornano qui altrove nei paraggi, sul Read more.
OGNI TABELLINA HA UN SUO COLORE
Ogni tabellina ha un suo colore, come la mattina dalla finestra che va dal blu all’arancione.   Quella del tre Read more.
QUI SI FANNO TRAMEZZINI CON GAMBERETTI BOREALI
sciabordio assordante e schiuma tanta schiuma e viscide alghe rivoltolate rabbiosamente insieme alla sabbia strappata via al fondale da marosi Read more.
VARIETY (4 tempi sincopati) – 2
fatto l’esempio il] treno che brucia i binari sono sassi della tombola piove da riempire stringhe il ponte girevole uno Read more.
QUADRO 5 – 18/10
Guardate questo quadro, Maestà Ma cosa gli hanno fatto (è completamente distrutto) … È forse vita questa Volete dei biscottini, Read more.
ATENEO
Che Tripaldi sia uomo degno di stima è un fatto assodato, al di qua come al di là della posizione Read more.
[TUTTE LE COSE SOLIDE]
  Tutte le cose solide svaporano nell’aria il mondo sfibrato di fibra in fibra viaggia in innvervazioni in contorsioni annullato Read more.