TUNISI 2

29dic\new

a tozeur sono arrivato questa sera, non ho trovato subito albergo, trovato un brutto albergo senza finestre. intanto che cammino per strada si ferma un’auto lampeggia, un uomo barba corta, grosso mi dice salaam, devo qualcosa alla mia capacità di immedesimazione rispondo salaam con le a arabe, poi vado avanti e nessuno segue. sono spaventato. ho paura di non trovare camere. come potrei fare\

partito da le keg. paesaggio monotono, grandi estensioni di terra. oliveti, campi divisi da fichi di india. coltivazione dei fichi di india. siepi e frutteti. un soldato sale a un posto di blocco. chiede documenti. porta berretto a visiera la giacca a vento sollevata su un fianco dalla pistola revolver. l’autobus ferma e non spegne. quasi impossibile scrivere su questa tastiera. scende, il bigliettaio e un uomo scendono con quello. nella casupola della guardia nazionale. passa tempo, tornano il bigliettaio e l’uomo e il bigliettaio consegna i documenti a tutti quanti. come quando passa con il pezzo di biglietti da strappare i soldi in equilibrio su un blocco notes, stacca il biglietto dà il resto. ogni tanto conta i passeggeri. anche controllori, controllano per un segno di biro rossa sul tagliando.

la tavola di giugurta lontano. poi lentamente cambia. la sabbia lontana del mare. un fiume di sabbia taglia la strada, tra argini di rocce e terra rossa. gli oued tagliano la terra solcandola.

sabbia e polvere sommergono i tronchi degli alberi. molti ulivi, solo ulivi coltivati nessun altro albero da frutto.

cielo alto, nuvoloso o chiaro. il sole mi disturba in tutto il viaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PARTE DELLA CATENA GANGLIARE
I più antichi colonizzatori delle terre emerse sembra siano stati i cognomi costituiti da uno scheletro esterno, non quelli con Read more.
CON LA MONETA
Con la moneta corrente di un paesaggio i morti ci ripagano, non vanno, anzi, ritornano qui altrove nei paraggi, sul Read more.
OGNI TABELLINA HA UN SUO COLORE
Ogni tabellina ha un suo colore, come la mattina dalla finestra che va dal blu all’arancione.   Quella del tre Read more.
QUI SI FANNO TRAMEZZINI CON GAMBERETTI BOREALI
sciabordio assordante e schiuma tanta schiuma e viscide alghe rivoltolate rabbiosamente insieme alla sabbia strappata via al fondale da marosi Read more.
VARIETY (4 tempi sincopati) – 2
fatto l’esempio il] treno che brucia i binari sono sassi della tombola piove da riempire stringhe il ponte girevole uno Read more.
QUADRO 5 – 18/10
Guardate questo quadro, Maestà Ma cosa gli hanno fatto (è completamente distrutto) … È forse vita questa Volete dei biscottini, Read more.
ATENEO
Che Tripaldi sia uomo degno di stima è un fatto assodato, al di qua come al di là della posizione Read more.
[TUTTE LE COSE SOLIDE]
  Tutte le cose solide svaporano nell’aria il mondo sfibrato di fibra in fibra viaggia in innvervazioni in contorsioni annullato Read more.