SEQUENZA SUL TERMINE-CHIAVE TIMORE

Ho timore che il ventilatore pratichi un buco sulle mie giunture auto-abbronzate. Ho timore dell’anguilla come in passato [quando il laccio della proporzione mi occludeva di cosmetiche masse]. Nelle varie parti del giorno mio padre marciava semichiuso dentro il calcolo infinitesimale. Il suo naso inversamente ecclesiastico scalpitava nella scossa di una intercettazione. Io da sempre ho accettato la missione di avvinghiare nella polpa l’elemento fuoco. Ho timore dei nuovi armamenti. Dei bruni ululati.

 

 

 

(Rivisitazione in chiave consequenziale di un omonimo testo apparso su Plasma/ Sottomultipli del tema “ Ricordo” – Fermenti)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

UNA SUA PRO PRIALUCE
Sotto i ventinove generi e le centonovanta specie e sottospecie di orchidee selvatiche italiane vive una comunità di pizzaioli cambogiani. Read more.
DIARIO DI BALBUZIE – 17
Vederti fu uno spillo in petto, uno strapiombo, una falena suicida.  Oggi resta soffuso il dolore in una paccottiglia di Read more.
SPORE (13)
la sigla di vecchi cartoni ci tirava indietro più indietro dello stadio di avanzamento delle occhiaie. era magica. ballare sì. Read more.
TRANSIZIONI – 38
perché in posti eccoci. dinamite. le rotelle fino al lavabo. i rubinetti d’oro massiccio. i casi latini. le voglie inglesi Read more.
MANNA PIOVANA (4)
Scaccia quei pensieri chinandosi ancòra tra erbe incolte su verze sparse disordinate le cui foglie scricchiolanti come stagnola fragili cristalli Read more.
TIMEOUT 2
non è datato forse non ha preso tempo è] rimasto fuori per colpa di un lavoro che evapora sa di Read more.
CANZONI (6)
tra i dischi del nonno la colonna sonora di Nashville lo stesso film citato alla laurea E. A. Poe poetica Read more.
ANIMA CACCIAVENTO (10)
Alle anime accade, popolo delle case, di un cunto a dispetto di scanto, che mima un canto fermo senza frase, Read more.
CITTA’ ESPANSA (2)
Mi immergo in una folla di lemuri istupiditi, una vieta massa in cui s’alzano i carmi dei burini, le vociacce Read more.