YT

 

No un altro filmato no

ne abbiamo già visti un treno

ho le cornee congestionate

in testa uno zoo di gattini orangutan cuccioli cani cagnolini uccelli e uccellini

adesso magari beviamoci un tè o un karkadè

io preferirei il karkadè se per te è uguale. Sai non è eccitante

ha molti più benefici del tè

se non l’hai mai assaggiato vale la pena che lo provi

al massimo lo sputi.

Una volta da qualche parte non ricordo più chi me ne ha offerto una tazza

“Cos’è?” ho chiesto

“Ti piace?”

“Sì ma cos’è?”

“Karkadè”

“E cos’è il karkadè?”

“Wikipedia te lo spiega benissimo”

infatti

“Il karcadè (o carcadè, in arabo: كركديه) è costituito dal calice carnoso del fiore dell’Hibiscus sabdariffa da cui si può ricavare per infusione una bibita dissetante dal sapore gradevolmente aspro e dal colore rosso intenso”.

 

Ma tu vedo che non mi ascolti

sei di nuovo lì al setaccio di youtube

che due coglioni

giusto perché sei figa te lo lascio fare

sappilo.

Cos’è stavolta? Una scimmietta una volpe un canguro che zompetta allegro su un ippopotamo che scoreggia in faccia a un bambino che si spaventa scoppia a piangere e scappa dalla mamma che invece di consolarlo ride perché in effetti la scena è comica?

 

“Eccola!” mi urli.

“È lei quella scimmietta di cui ti parlavo stai a vedere come si spulcia tutta concentrata fa una faccia troppo divertente hai visto? Ha visto che faccia che ha fatto hai visto?”

Sì sì ho visto

incredibile bellissimo davvero

una faccia veramente buffa comunque giusto per finire il discorso di prima

il karkadè ha poche calorie

facilita la digestione

aiuta a eliminare le scorie che vengono prodotte dagli alimenti ingeriti

protegge i vasi sanguigni e ha proprietà antibatteriche che contrastano il mal di gola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

da MITOLOGIA DEL CENCIO – n.12
Segugio del tuo pane Le croste orrende, la favella oscura dove la curva si arrende. Su e giù barcolla la Read more.
CASA NATALE
Prima di colazione ho rincorso un pensiero. Un pensiero qualunque, ma da trattare con riguardo e con le buone senza Read more.
MEMORIE 01
  Sul nostro matrimonio, oramai trapassato, ciascuno ha i suoi tenaci ricordi, tu hai i tuoi che mai coincidono con Read more.
MI SONO RITRASFORMATA IN LUPO
Mi sono ritrasformata in lupo. La fiamma sulla lingua, il fiore che si aggrega sulla superficie del lago.   Non Read more.
LE SCARPE AL CONTRARIO
le scarpe al contrario erano infastidite perché non potevano guardarsi, spingevano e così anche i piedi si imbizzarrivano. li sentivo Read more.
NUDISTI
Una volta andai al mare con una brigata di studenti tedeschi. Ero in amicizia col professore che li accompagnava. Studiavano Read more.
SVILUPPO DELL’AREA DI UN QUADRO
Per materializzare una linea occorre pensarla, trovarne l’equilibrio (ad esempio alcune tracce, o il disegno di un motivo generato dall’avviluppo Read more.
TRADUZIONE
Bucherellando la notte con le nostre torce elettriche, avanzavamo cauti sulla pelle rugosa della Città, sulle pozzanghere di catrame, sul Read more.
SCORPORARE
Mi aggiornano amici figli amici dei miei figli e un’amica della madre dell’amico dei miei figli con passaggi d’urgenza   Read more.