ALMUERZO

Benché gli storici facciano risalire l’evento a ben altre circostanze noi  crediamo fermamente che l’inizio della nostra Era coincida con un fotogramma cinematografico e un grido perfettamente collocati nel tempo.  L’ultimo volo dell’attore – registrato anche come il più spettacolare: 2 luglio ’48, Johnny Weissmuller batte ogni record saltando da una liana all’altra per una distanza di oltre 50 metri; e senza il minimo errore. E’ solito fare voli contenuti, per esigenze non c’è necessità di spingersi troppo pericolosamente, ma in L’uomo-scimmia e le Sirene  tenta la sortita riuscendo per l’ennesima e ultima volta a non fallire la presa.  La scena, ovviamente, arriverà fino agli angoli del pianeta, compresa una casetta di legno rosso situata nel Vermont nord-occidentale, dove una coppia di anziani quel giorno è morta quasi contemporaneamente lasciando il televisore acceso. Di loro sappiamo davvero poco:  solo quel tiepido e imprevisto declino. Un ciuffo di capelli stinti che una nipote conserva ancora  a Baltimora e un po’ di roba vecchia comprata da alcuni locali. Nient’altro. Né tantomeno chi dei due sia sopravvissuto all’altro in quegli ultimi minuti innaturali: un cadavere ancora caldo sul divano e Tarzan che volava.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

da MITOLOGIA DEL CENCIO – n.89
Eraso il fiume, colma la catastrofe che sul prossimo teschio pervade la breve vita che fu concessa alle due gemelle Read more.
IL TRAM DI BIERMANN
Berlino, Chausseestraße, civico 131; Wolf Biermann vi registra, nel 1968, l’album omonimo usando il proprio appartamento come sala d’incisione, un Read more.
SENZA SCARPE
La sua cecità era smisurata, altissima come un monte di trenta piani. Lui correva sul filo dell’alta tensione senza muovere Read more.
(DALLA MEDIA ESTATE/4)
I padri archiviavano i torti nella pace a terrazze degli orti, una pace a portata di mano, all’alba, quand’era più Read more.
DUE PAROLE SUL MEETING AMBIENTALE (6)
Le parole di MacLoss turbano i ragazzi e le ragazze della Carne Torta, geneticamente regolati su elevati livelli di sensibilità. Read more.
ACQUA DAVANTI E VENTO DIETRO
 Divembre.  2.3. -: un sole pigro tarda, ma ‘la tardanza’, come usano dire da queste parti  , ‘non è mancanza’, Read more.
LACRIMAE RERUM 14
Il canto del perdono   Il ragno che tesse la sua tela non conosce lo splendore dell’intreccio, e la mosca Read more.
LA MUSICA NON È (MAI) FINITA – 06
“E già gli va bene. Che poi me li ricordo quei video dove si mostravano tutti come dei supervanitosi e Read more.
C’ERANO MIRACOLI
c’erano miracoli, l’abitudine di gridare, e ora sentimenti vorticosi di uniforme disagio. mi sono recentemente laureato in un modulo di Read more.