oo-SFERA

(spooky action at a distance)

 

Distillate le giunture

di una goccia di pioggia,

mi sento a casa,

 

sotto,

il fondo/l’abisso,

sopra,

galleggio,

 

sopra,

la notte/l’abisso,

sotto,

galleggi.

 

Tinte le parole,

tra i bordi bruciati,

coalescenti e pallidi,

t’osservo…

 

Alla luce,

(quasi mai).

 

All’ombra,

nella mia ombra.

 

Al buio,

nel rumore dei tuoi sogni.

 

E tra sapore di sangue

e polvere di fantasmi,

il ritmo del silenzio del tuo respiro

e stelle di corniolo avvinghiate

nei miei capelli,

 

ti addormenti

 

e mi risvegli,

 

mi addormenti

 

e ti risveglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

VITA DI LUCULLO SOTTO CECILIA METELLA
In uno dei brani pubblicati da “ Il Cucchiaio nell’orecchio” in data 29 maggio 2021 – Gli Istrici, di Gaetano Read more.
AI FANTASMI 8: STAZIONE&TRENI
stazione ferrovia segnali protezione partenze arrivi merci spedizione ricevimento scambio rotabili convogli di transito di testa servizio viaggiatori   treno traino Read more.
LO SFRATTO SENZA PREAVVISO
… e venne il ragno lupo vestito da presidente, che dalle foglie di violino passò al dittico della pittrice, peloso Read more.
ALTRI FRAMMENTI (17)
un altro diversivo alle ordinarie occupazioni è il sostare davanti le fermate dei tram fingendo di attenderne uno in arrivo Read more.
da MITOLOGIA DEL CENCIO – n. 48
Putrefatto sibilo Ci si sfalda in morte Cenerella la stella Per importanza fatua. Oblio a catena Partorisce aria fosforica Famelica Read more.
VARIETY (4 tempi sincopati) – 3
si scarica la batteria piena di tossine immobile salva le mezze misure perché di pazienza meccanica si tratta Read more.
19/10
Tutto trabocca e scivola via con estrema leggerezza (entrando nella stanza) Mala- gioia, quasi il cuore si spezzasse in due, Read more.
AL MONDO
Al mondo esistono persone che non sanno più distinguere fra vero e falso: ecco perché indossano il proprio volto (quello Read more.
IN POMERIGGI ASSOLATI
In pomeriggi assolati d’ombre corte, bui cameroni conservano l’istante e rintoccano servizi d’ore morte, nel fresco dormiveglia dell’infante. Read more.