BENN

 

a

benn poeta di barboni

(miliardarimalcollocati)

zio laido di bukovsky

faccia-lunario

di un tale nipote

gemma di germania

b

benn poeta narrativo? no ma pensiamoci

pensiamo alla germania alla poesia tedesca

anche a questi baltici dell’ospizio delle povere

bronzi ieratici nella cornice (anche criminosa)

dello stile severo di questa mia città d’ora

pensare narrativo pensare olfattivo insomma

un pensare sensoriale tutto automeditativo

padre ultimativo del mistero stretto

che ora qui sta attraversando tutto questo

no benn non é poeta narrativo e non è

poeta metafisico è quasi un poeta vichiano

ma é sopratutto il poeta dello smacco

precipitoso poeta sentimentale

galattico insomma é uno che se-ne-va-

dove-sta-in-contemplazione-sospesa

mobilitando micronistorie corredate

di apparato viscerale numinoso

fa quello che ai miei occhi dorici

é la germania che mi smuove nelle cose

che per essa accadono dove cominciano

e dove finiscono queste cose dell’esserci

e del fare nel paesaggio incongruo

che si bagna nel nero analitico e quark

(i neri di burri sono res aurea

eccessivamente leggibili)

ogni volta costui elabora daccapo una figura

del pfui ridicolo da opporre se occorre

al pfui improbabile (é proprio questa

arroganza storpia che mi persuade)

perché e dove  questa baraonda ridicola? perché

il nero non c’é ma si tocca e riposa le ossa

perché il pfui maiuscolo è cibo addestrato

unno che leva fuliggine

nel paesaggio che fugge

è già quasi americano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PER QUEST’ANNO NON POTARE (1)
Chi  le ha indotte in tentazione di petali, di petali, di …, di …? Ogni giorno, in ogni stagione pronte Read more.
E’ STATA VITA, E’ STATO TANTO
Studiava ingressi. E stelle. Studiava ingressi e stelle all’ombra di un minuto o di un’attesa. Di te, che saresti scesa… Read more.
TRANSIZIONI – 6
è l’epentesi del ciuffo erboso. tra i microvuoti ai bordi.astratti delle chianche. i concettuali bianchi banchi nel foulard. inorganico. vivo. Read more.
BENESSERE MILITANTE – Scena X
ansia in melassa al parcheggio gonfia di ingiustificato ritardo per cui si batterono piedi a terra serata bianca madre di Read more.
8 MINUTI
8 minuti tra una poesia e un’altra cancellata Read more.
4 BERLIN
18 ottbr     un cane inverte la direzione. zero fluidità della cosa – si sposta in fretta. auto da Read more.
VIAGGIO IN UNA STANZA (parte I)
Vive da solo in una grande casa scomoda e abita in una stanza con finestra e un’apertura che dà su Read more.
UN AUTOBUS PER NIENTE
(1980)   Sono qui che aspetto il venticinque, linea Pecori Giraldi-Borgonuovo sono le tredici meno cinque piazza croci, sole folla Read more.
CODICE ROCCO
Il buongiorno che si dà gratis, per le scale, o nell’androne, andrebbe pagato. Salve, e son tredici centesimi. Se saluti Read more.