IL VENTO 3 (da Favole del ’68)

potta!

dimmi

il materiale omogenato é stato trattato in baia?

bene ascolta

quale raptus in telo pustolosa e il suo quarantesimo giorno che con le pinze prese formica un verme la cosa sine fantasmate eccessiva ex testiculo destra in principio

devo continuare?

ma cos’é?

la sezione sinistra di un baldo di edosan

e il  carito blu dov’é finito?

qui nel sopranatante

chiama subito i gruppi di duve

il dolore é ormai troppo forte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

REPLICHE 1 – CUTTING.
un vizio di forma una cosa formale un rischio di risultato altalenante la si appoggia sopra la lente servire tiepido Read more.
I PREFAZI DELLO SCHELETRO
Con due femori una patella un teschio e di scheletro Un trapezio potrebbe mediante la zappa colossale O l’urto dal Read more.
ULTIME ISTRUZIONI PRIMA DELLA PARTENZA
  “Ricordati di avere sempre in mano qualcosa non importa cosa l’importante è che sia un oggetto contundente pericoloso io, Read more.
BUS STOP USTICA
  (FOTO di Rosanna Costantino, 2020) Read more.
IL VENTO 4 (da Favole del ’68)
la seconda novità é l’eccezionale comportamento diurno dell’awapara l’awapara tampona il mare e blocca l’azione delle spine non disponiamo di Read more.
LO SCALDINO
Più che freddo, frigido: vale a dire un freddo lieve ma pesante di umidità. Una voglia di castagne e chiacchiere Read more.
NECROLOGIA CON ARCO NEI BANANI
Oggi vorrei ricordare due parole: Beccamorto –  Spazzino –  Mongoloide. Vorrei ricordare inoltre che nessuno meglio di Anna Maria Carpi Read more.
ALTRI FRAMMENTI (12)
Per non disturbare il riposo del prossimo occorre muoversi con cautela e limitare i propri movimenti; pertanto, i viaggi nella Read more.
WRITE A LOT OF BLUE VALENTINES AND KENTUCKY AVENUE TOO
molte le cose vorrei dirle ma si scrivono altrimenti scappano molte le cose si scrivono rituonano fanno scrivere quello che Read more.