INTRAMOENIA (M.F.K. Fisher – Biografia sentimentale dell’ostrica)

“Come fare una perla:

Una larva di ostrica sana
Un’ostrica matura
Un frammento di madreperla
Una gabbietta di metallo
Filo per legature
Spazzole varie
Cicatrizzante per ferite
Una tuffatrice

Posate la larva, che dovrebbe essere lunga almeno un trentesimo di centimetro, sul fondo liscio della gabbietta, e immergetela in acque calme e pulite. La gabbia proteggerà la larva dalle stelle marine e le vostre frequenti ispezioni e spazzolature manterranno la conchiglia, in rapida crescita, libera da vermi perforatori e simili parassiti. Dopo circa tre anni preparatela alla fondamentale operazione durante la quale collocherete il frammento di madreperla nel suo mantello (o epitelio). Quando il frammento sarà posizionato ricopritelo con il mantello e legatelo con il filo formando una sorta di sacchettino. Mettete il sacchettino nella seconda ostrica, rimuovete la legatura, curate la cicatrice con l’innominabile cicatrizzante, richiudete l’ostrica nella gabbia e rimettetela in mare. Con l’aiuto della vostra tuffatrice sorvegliate per sette anni lo sviluppo della creaturina: a questo punto potrete aprire l’ostrica in qualsiasi momento.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ESTIZIO DOPO (da Favole del ’68)
il  q u a l i f i c a t o che é una cosa giusta porta il pomodoro Read more.
CAPITO
Che poi a ripensarci bene io mica lo conosco, il tipo. O almeno: mi sembra di no (poi magari, vai Read more.
(SIGIR)
Loro conoscono tutte le lingue del mondo e sono stati fraterni amici di Enoch. / Con lui hanno trascorso memorabili Read more.
CONSIGLI A UNA GIOVANE ASSASSINA
Sfodera la tua arpa da fuoco e colpisci. È arrivato il tuo tempo, Annavanessa. Il tempo di quelli. Non farti Read more.
DISEGNI D’INVERNO
Dimmi dal colle l’infinito avvento; inaugurazione Gela il suo vuoto di cera persa un croccante sottozero   Come promessa il Read more.
QUEI DUE GIOVANI
Quei due giovani immersi in una chiocciola di parole belli pensosi arroganti li tratteggio si sfumano come mandorli in primavera Read more.
ALTRI FRAMMENTI (4)
Per primo ha eliminato dall’appartamento ogni traccia riconducibile alla moglie, affastellando in una stanza ogni oggetto, abito, alimento, profumo a Read more.
ESTIZIO (da Favole del ’68)
il pulitore nel clado che non si dorme nell’acqua che non si bava nella suona che non ha finestre tutto Read more.
CORO
“è il tempo più grigio e dolce dell’anno, prima ancora che brilli la bacca improvvisa dell’inverno” A Bertolucci dormire con Read more.