l’asteroidicello gamma (il lavoro mentale) 36’78

novocalgia abbreviativa
(3.8)
novocalgia abbreviativa ci deprime non disporre di al¬cun pensiero su quanto sta o ci sta capi¬tando tutt’at¬torno. ci sono soltanto rare imma¬gini bollite o tri¬scotte che veleggiano lenta¬mente ubriache o che schiz¬zano all’improvviso cercando aiuto.
neppure le ‘persone’ ci fanno pensare.
insomma noi non pensiamo perché non c’é niente da pensare perché pensare distrae da ciò che accade perché accadono troppe cose contemporaneamente e dunque occorre uno strumento di prensione cogni¬zione ricognizione più bru¬tale e arbitrario che il pensare perché soprattutto quanto accade ha percettibilità di fisiologia contro alfabeto.
la ns memoria del pensare e il ns pensare preli¬minare serve a conservare un margine di tenerezza comprensi¬bile dove tutto ormai scatena una rete a maglie così fitte da impedire ogni lentezza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

l’asteroidicello gamma (il lavoro mentale) 42’78
poi dopo nulla (25.09) poi dopo nulla. Read more.
INCANTEVOLI POLLUZIONI
è arrivato Enrico mio dolce sodale che quel malmostoso di Newman ci ricama su con perfida e infida giaculatoria sui Read more.
DISINFETTARE GLI UTENSILI PER EVITARE INFEZIONI
Io le persone che amo non le voglio vicino a me. Ciò, nell’ambito della psicologia, può essere visto come un Read more.
ORE O SECONDI
ore secondi e mai uno tornato indietro l’ennesima rissa in discoteca e mai una in un museo dimmi dove sei Read more.
SULLE RIVE DEL TONTO (39)
Elio mi regala come regalo di compleanno un cofanetto. I gioiellieri amano conficcare dentro ogni loro cofanetto un anello o Read more.
IL CUCCHIAINO della domenica (diario – odierno – della guerra al maiale)
Ormai si assiste all’incredibile. Ma io me la godo e mi sento un cazzo e mezzo. Perché al contrario dell’utente Read more.
l’asteroidicello gamma (il lavoro mentale) 41’78
letizia (11.09) letizia: ‘si sta facendo un baratro tra quelli che leggono fantascienza e gli altri. non lo capisco. io Read more.
SE VUOI CAPIRE LO SPECCHIO
Contrario al leggere devi parole mie le capire vuoi se perciò, dell’inversione mondo il è mio il e specchio uno Read more.