LA SIGNORA DEI BAGNI DELL’AUTOGRILL

mi ha fatto piacere che finalmente dopo tanto tempo un handicappato vero uno sulla carrozzina abbia usato il bagno dei disabili ne girano pochissimi di handicappati qui di norma nel loro bagno ci entra chiunque tranne i disabili uomini e donne normali che trovano gli altri bagni occupati e entrano in quello a combinare gli stessi comodi che combinano negli altri bagni e io dopo a pulire gli schizzi le strisciate le tavolette sporche il rotolo della carta igienica buttato in terra non hanno rispetto chi se ne frega intanto c’è la vecchia che pulisce i cessi è lì apposta è il suo mestiere un gabinetto vale l’altro handicappati o meno cinquanta centesimi a pipì un euro a cacca i prezzi li stabiliscono gli utenti c’è l’offerta libera ma in genere sono cinquanta centesimi a pipì e un euro a cacca è un autogrill si va di fretta non hanno tempo per prendere la mira è già un miracolo se non mi urinano addosso ‘sti maiali invece questo handicappato non solo è stato la pulizia in persona (controllo sempre l’interno dei bagni dopo l’uso) ma quando è uscito sulla sua carrozzina si è anche complimentato mi ha detto “complimenti signora il bagno splendeva” “si figuri” gli ho risposto “è il mio mestiere ci mancherebbe ancora comunque grazie di cuore gentilissimo grazie mille magari fossero tutti handicappati come lei”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

IL MOTEL DEL SIGNOR GRIGOLI
C’erano ovunque televisori accesi. Si respirava aria di guerra atomica. A Comiso i cruise erano in codice rosso e si Read more.
SIEDE UNA VECCHIA
siede una vecchia sul desco della sera rammenda i calzini della luna presto arriveranno i cuccioli col muso d’oro già Read more.
ora che (13) – marzo 1980 –
così stando sempre disteso faccia all’aria e gambe appena divaricate immobile sul letto e in silenzio in effetti sto sviluppando Read more.
INCONTRI
Una pietra in un bar la battigia in un cinema le facce si accavallano in un peripato si sovrappongono nuove Read more.
(L’OCCHIAIA. 76.)
Inaspettato e per ciò doppiamente gradito, sulle distratte superfici incolori delle vetrine a tutte le ore ingrigite dai soliti svogliati Read more.
COMMESSA
Sorpresa nella più totale disinformazione si trincerò dicendo di non essere tenuta a riferire cifre e resoconti. Read more.
NUVOLA ROSSA
Leggo le notizie e mi rendo conto che è il lancinante l’oggidiano orizzonte degli eventi… una grande Nuvola Rossa annuncia Read more.