IL CUCCHIAINO della domenica (diario – odierno – della guerra al maiale)

Ormai si assiste all’incredibile. Ma io me la godo e mi sento un cazzo e mezzo. Perché al contrario dell’utente medio – e uso questo termine volutamente – so che tra opinioni, stime, calcoli, aspettative e ciò che veramente accadrà su questa terra c’è poca, pochissima, più spesso nessuna relazione. E infatti mi interesso molto poco, pochissimo, più spesso niente affatto dell’opinione media del nostro utente medio che qui non posso definire che come si definiva un tempo: il convinto. Questa dei bambini, però, è agghiacciante. Forse il punto di non ritorno del viaggio verso l’idiozia della cultura occidentale. Adesso li intervistano sui problemi climatici e sul futuro del pianeta come fossero scienziati coi peli nel culo. I bambini capite? Gli stessi che tornati a casa vengono zittiti dai genitori non appena aprono bocca. E che per un mal d’orecchi non vanno dal medico ma ancora dal pediatra. Stiamo in campana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PAOLA MOBILE PASQUALE
Dal punto di vista del cane la mia vita vale meno di un qualsiasi singolo osso. E’ un fatto. Lo Read more.
SIDEWAYS
  (foto di Rosanna Costantino, 2020) Read more.
IL FUMO 1 (da Favole del ’68)
spasimavo dalla voglia di stringere il collo e la testa del fumo usvardi mi sentivo se stavo col turchese tosato Read more.
(capitolo ventiseiesimo) E GLI AVOCADO SPARIRONO NEL GIRO DI UNA NOTTE
– Scendendo Pablo ha sventato lo scasso. Fortuna asciuga gennaio. Silenziosi invisibili come acqua nell’acqua distillata buona per stirare profittare Read more.
FINE SERVIZIO
Mi cambio lentamente, mi siedo sulla tazza del cesso per allacciarmi i sandali, mi accendo una sigaretta. Di là, dal Read more.
GLI SPAGHETTI DISMESSI
era un bel tempo quello in cui salmodiavi senza capire che il vento avrebbe travalicato il nostro autunno fiero di Read more.
EPISODIO 6 / UNA COSA BUONA
Anche se imperfette, irriconosciute, casuali le cose buone si prendono, riflette Johnny. Poi ci si rivolge alla ditta Rammèmori per Read more.
LA CAPRA
  Nel retroquadro la capra, nascosta alle voglie di Pan, rintraccia le briciole che Pollicino ha seminato. Al sicuro da Read more.
ALTRI FRAMMENTI (13)
L’apertura in città di grandi centri commerciali ci ha, inizialmente, incuriosito. Alcune linee dei nuovi tram elettrici sfociano in prossimità Read more.