DISINFETTARE GLI UTENSILI PER EVITARE INFEZIONI

Io le persone che amo non le voglio
vicino a me.

Ciò, nell’ambito della psicologia, può essere visto come
un sentimento che è causa di
disagio emotivo.
Per me, invece, è colpa della confusione mentale
che c’è qui, adesso, in questo
pianeta
nella galassia di Mork & Mindy
o come si chiamavano quelli del telefilm
se non ricordo male.

Che poi Mork è morto
suicida e famoso
di Mindy nessuna traccia.
È da maleducati sparire senza salutare.
Raccontatelo in giro.

I meccanismi alla base dello stato confusionale
non sono stati completamente compresi.
Tra i vari eventi è
probabile che si verifichino delle anomalie a carico dei neurotrasmettitori.

Saranno loro.
Boh.

A me va bene tutto
decidete voi.
Fatto sta che non voglio vicino le persone che amo.

Preferisco sentirle al telefono in vivavoce
così mi parlano, mi chiedono
mentre
io mi taglio le unghie dei piedi, seguendo
alla lettera le
regole fondamentali, che sono
quelle di Bigodino.it

MAI ASSECONDARE LA FORMA DELLE DITA
PRIMA DEL TAGLIO CI VUOLE UN PEDILUVIO
DISINFETTARE GLI UTENSILI PER EVITARE INFEZIONI.

Non le ho scritte io, le regole.
Sono stati

(ride)

Mork & Mindy, e poi
sono morti.

(torna serio)

Cioè, Mork
è morto
di Mindy nessuna traccia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LA TERZA FIGLIA
A volte, quando anche la seconda fra le tue figlie è rientrata, saranno le quattro del mattino, e tu finalmente Read more.
INTERNO UNO
Quando l’Uomo creò Dio, Annabianca era impegnata in un’altra conversazione, perciò non vide sorgere la Luna et le Stelle, né Read more.
NIENTE E’ DIVERSO E SE E’ DIVERSO NON E’ MAI VERAMENTE DIVERSO
I 6 effetti benefici del bicarbonato. I 5 vantaggi della frutta secca. I 9 cibi più ricchi di iodio. Gli Read more.
(capitolo quattordicesimo) E GLI AVOCADO SPARIRONO NEL GIRO DI UNA NOTTE
La dottoressa citofona a Gina e le dice di chiamare l’ascensore. Il computer è riparato. Gina preme il pulsante, attende Read more.
ora che (6)
– lo scrivere e il parlare sono presi a pesci in faccia dal fare – appunto tu cominci a fare Read more.
IO SONO JACK SMITH (II)
Non saluto alle spalle della gente. Io sono jack smith. Se ti giri dopo che ti ha detto addio non Read more.
IL FLUSSO
C’è questo flusso e bisognerebbe eliminarlo. O meglio, sarebbe meglio se non ci fosse. E invece c’è. È in posizione Read more.
ora che (5)
‘ehi tu’ (ma si ‘ehi tu’) ‘io’? ‘tu, dove stai andando?’ ‘non posso?’ ‘hai con te il biglietto?’ ‘certo che Read more.