CONSIGLI A UN GIOVANE MANGIATORE DI GLUCOSIO

Scosta le semilune di Arance Candite, allontana le perline di Zucchero Argentato tutt’intorno adagiate a ghirlanda. Comincia a penetrare la Crosta. Al tocco del coltello, senti come scricchiola la candida Glassa, senti come già lascia filtrare i vasti profumi imprigionati nei sotterranei. Sotto la Crosta Zuccherina, se ti inoltri con la punta della forchetta, incontri poi lo strato verdino della Pasta Reale, fragrante di mandorle, impregnata di finto amarognolo. Poi scava ancora e troverai la falda del Pan di Spagna inzuppato di Maraschino, inala l’odore dorato del Maraschino e infine arriva nel profondo, nelle midolla, e ti perdi, allora ti perdi nella soffice massa della Crema di Ricotta farcita di piccoli Canditi policromi e scagliuzze di Cioccolato Fondente. Tutto questo bendidio si chiama Cassata. Tutto questo bendidio ti aspetta, minaccioso e invitante. Ma attento a non scavare troppo a fondo. Potresti incontrare il Passato Lontano, quella Pelle di Tamburo, quei Ferrami Rugginosi, il suo Vestito a Scacchi rosicato dai topi, la Luce Lunare appesa alle ragnatele della soffitta, il Bidone di Plastica spaccato, la Cocorita morta nella gabbia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LA TERZA FIGLIA
A volte, quando anche la seconda fra le tue figlie è rientrata, saranno le quattro del mattino, e tu finalmente Read more.
INTERNO UNO
Quando l’Uomo creò Dio, Annabianca era impegnata in un’altra conversazione, perciò non vide sorgere la Luna et le Stelle, né Read more.
NIENTE E’ DIVERSO E SE E’ DIVERSO NON E’ MAI VERAMENTE DIVERSO
I 6 effetti benefici del bicarbonato. I 5 vantaggi della frutta secca. I 9 cibi più ricchi di iodio. Gli Read more.
(capitolo quattordicesimo) E GLI AVOCADO SPARIRONO NEL GIRO DI UNA NOTTE
La dottoressa citofona a Gina e le dice di chiamare l’ascensore. Il computer è riparato. Gina preme il pulsante, attende Read more.
ora che (6)
– lo scrivere e il parlare sono presi a pesci in faccia dal fare – appunto tu cominci a fare Read more.
IO SONO JACK SMITH (II)
Non saluto alle spalle della gente. Io sono jack smith. Se ti giri dopo che ti ha detto addio non Read more.
IL FLUSSO
C’è questo flusso e bisognerebbe eliminarlo. O meglio, sarebbe meglio se non ci fosse. E invece c’è. È in posizione Read more.
ora che (5)
‘ehi tu’ (ma si ‘ehi tu’) ‘io’? ‘tu, dove stai andando?’ ‘non posso?’ ‘hai con te il biglietto?’ ‘certo che Read more.