SECONDO PHIL LA PRIMAVERA ARRIVERA’ PRESTO

Cosa sia il sogno e che cosa significhi è un interrogativo tuttora irrisolto. (Mi riferisco all’attività psichica che si svolge durante il sonno, non ai vagheggiamenti). Dopo Freud e pochi altri (Jung, Fairbairn, Bonime) non ci sono stati grandi progressi: l’uomo si è concentrato più sui bisogni pratici – tecnologia, salute fisica, comodità – che su quelli teorici come lo studio della filosofia o della psicanalisi, generando un’inevitabile battuta d’arresto. Dell’attività onirica oggi non sappiamo molto più di quanto non ne sapessimo cinquanta o sessanta anni fa. Ossia molto poco. Se qualcuno perciò verrà a dirvi che i sogni premonitori non esistono o che gli incubi sono solo frutto di indigestione alimentare, lo dice senza averne la minima certezza. Stanotte ho attraversato fiumi di fuoco, combattuto mostri dalla doppia testa e fino all’alba ho attraversato le aule di un tribunale interminabile dove un cancelliere mi perseguitava dicendomi: “giocati 6 e 7, giocati 2 e 12, giocati 21 e 24”. Ma avevo bevuto solo un brodino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LA TERZA FIGLIA
A volte, quando anche la seconda fra le tue figlie è rientrata, saranno le quattro del mattino, e tu finalmente Read more.
INTERNO UNO
Quando l’Uomo creò Dio, Annabianca era impegnata in un’altra conversazione, perciò non vide sorgere la Luna et le Stelle, né Read more.
NIENTE E’ DIVERSO E SE E’ DIVERSO NON E’ MAI VERAMENTE DIVERSO
I 6 effetti benefici del bicarbonato. I 5 vantaggi della frutta secca. I 9 cibi più ricchi di iodio. Gli Read more.
(capitolo quattordicesimo) E GLI AVOCADO SPARIRONO NEL GIRO DI UNA NOTTE
La dottoressa citofona a Gina e le dice di chiamare l’ascensore. Il computer è riparato. Gina preme il pulsante, attende Read more.
ora che (6)
– lo scrivere e il parlare sono presi a pesci in faccia dal fare – appunto tu cominci a fare Read more.
IO SONO JACK SMITH (II)
Non saluto alle spalle della gente. Io sono jack smith. Se ti giri dopo che ti ha detto addio non Read more.
IL FLUSSO
C’è questo flusso e bisognerebbe eliminarlo. O meglio, sarebbe meglio se non ci fosse. E invece c’è. È in posizione Read more.
ora che (5)
‘ehi tu’ (ma si ‘ehi tu’) ‘io’? ‘tu, dove stai andando?’ ‘non posso?’ ‘hai con te il biglietto?’ ‘certo che Read more.