l’asteroidicello gamma (il lavoro mentale) 17’78

da mesi giro. un po pazzo forse. e se pazzia é coltivare reticenze sperando che i pidocchi non uccidano le piccole piante: pazzo forte.

girare non é metafora. lasciali dire lascia che stringano le palpebre e che s’inventino durezza di sguardo adatta alle tue ‘anomalie’. forse le ‘tue’ non lo sono. le mie anche per me si. ma insomma qualsiasi cosa loro possono e vogliono noi continuiamo a girare.
idiozia lapalissiana é responsabilizzarsi. così mi giro e puntualmente gli dico: ma si ci sono anch’io e chi lo nega?
con le persone che si portano nel tubero (anche nell’alveolo) una lunga memoria antiparassitaria é fatale usare la locuzione ‘ma si’.

é meglio visto che non é possibile fermarsi rendere comoda ogni vita al nemicodiclasse. perché fargli strizzare le palpebre? perché costringerlo a una intelligenza che infastidisce proprio militarmente quella che non ha? il nemico di classe oggi in questo asteroide gamma é pazzamente stanco. basta un nulla e quanto lui farebbe con vistosa indifferenza viene da me anticipato con intollerabile crudeltà.
stiamocene perciò quieti amichetti. via. ecco le donne.

le donne? quali? mandate da chi? – oppure se sono le altre quelle con cui già stiamo e da tempo che significa: ecco le donne?
é bene che tu subito dimentichi perché hai associato alla necessità di starcene quieti le donne. il loro arrivo.
come nemicodiclasse tu saresti più penoso che ridicolo. alla fine saresti il peggior nemico di classe. il nemico di classe perfetto. una specie di donna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* * *
Con il disavanzo endemico avente carattere di malattia gli animali e i vegetali di un dato territorio si ammalano e Read more.
SPIRITELLI ROSSI SUI CIELI ITALIANI (liberamente ispirato alle osservazioni di Roger Spinner – Osservatorio di Montsevelier – fonte ANSA)
Spiritelli rossi lampeggiano sopra un temporale nel nord Italia La tempesta si accanisce contro Veneto e Lombardia Gruppi di spiritelli Read more.
PERDE PEZZI
la casa vive e muore in aria perde pezzi si affloscia sulle fondamenta la polvere disegna l’aria ” song of Read more.
NON MI CHIEDERE
Non mi chiedere dove sei perchè non scrivo se ti amo io sono un’isola non potrei esistere se non ci Read more.
ora che (19) – marzo 1980 –
‘quando ti vedo?’ ‘quando vuoi, da qui non mi muovo’ – ora per favore tu dovresti scostarti un po perché Read more.
SOMMOSSA
Oggi mi sento Ottocentesco e voglio organizzare una sommossa. Ci appostiamo, tutti e mille, intorno al crocevia dove arriverà il Read more.
GIACENZE DI MAGAZZINO
pane e cioccolato pane bianco pane nero pane duro pane e panelle pane con milza pane di stelle pane di Read more.
LE OSSA CONTANO
Le ossa contano come le costole rinforzate delle petroliere gli spilli imbastiti nell’orlo delle gonne la sensibilità “alle palpebre di Read more.