APOLLO

Ai due alti acri in cui spartito fu Apollo,
Brolo a esborso della tua cava di cuore,
C’è fin dove bocca ti soffia sul collo
Un filare, tra due, di alto colore

Cupo: il primo lo dedico a Amleto sazio
Dei troppi bagliori a soma d’un teschio
Ch’abbacina il dilemma a cionca disgrazia
In cui si barcamena Vita tra « Esser…

E … non Essere! » Ti ficco in mitrale
La vanga che piantò per prima il palo
A cui si sorresse l’uva immortale

Che servì da beverone agli oracoli!
Dove ascende « To be… » e « Or not to be » annuisce
A quel bel ritmo di litania araba,

Reo di una tale danza sistolica,
Si pasce lo spettro di Danimarca.
A boma sotto la lanterna analcolica
Del coma un pilota sfascia la barca

Che va sovra i flutti ma sotto soldo
D’uno scettro di potestà arcidanese.
A poppa ad una lanterna di frodo

Come il cucco dalle pupille scurisce
Quello scafo che inneggiò alla paura.

Pilota lo tinteggia in cinabrese
Sì che la fiancata non beccheggia più a prua
E l’altimetro dei flutti lo redarguisce!

A soldo d’acqua in cui sparta è la poppa
C’è chi obolo chiede al troppo che stroppia…

È una Persèfone che i morti edulcora
Col censimento: « Nigra sum, sed pulchra »?

(da Frammenti nel dialetto della Focide)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

IL CINQUE MAGGIO
C’era quello. Siccome che il respiro gli mancava C’era da credere che fosse morto Anche perché aveva la faccia strana Read more.
ULTIMA SETTIMANA DI SETTEMBRE
Nel genio asintotico in cui si ritrova la sua testa c’è spazio per la pioggia che si infessura, sussurra non Read more.
TRE MADONNINE
Ieri ho visto tre Madonnine di maiolica che passeggiavano al sole per un sentiero della Valle Agordina. Pur lacrimando, come Read more.
l’asteroidicello gamma (il lavoro mentale) 15’78
la rosa del deserto la mia personale perfezione non tollera le prospettive delle turbe circostanti. attorno a me. in relazione Read more.
THE GOOD
Un chilo di 21 ingredienti di sintesi e di molecole coltivate in laboratorio che “a differenza della mucca, che non Read more.
INCIPIT/EXCIPIT (John Cheever)
Era una domenica di mezza estate in cui tutti se ne stanno seduti e continuano a ripetere: “Ho bevuto troppo Read more.
RISCHI DELLA CITAZIONE
«Contrary to Reason, against the Day», dice Thomas Pynchon le cose che immancabilmente farei, a costo di perdere ogni cosa. Read more.
MATEMATICAMENTE AL 50%
1 non sarò mai famoso non capisco i grossi problemi fare la spesa ed essere riconosciuto essere frainteso dai giornalisti Read more.
(capitolo sesto) E GLI AVOCADO SPARIRONO NEL GIRO DI UNA NOTTE
Accendo la radio. Sono state immagazzinate informazioni in frammenti attivi del tessuto cerebrale di un mammifero. L’esperimento è stato effettuato Read more.