VERNISSAGE 3

la cosa continua nella casa di sotto in due stanze una illuminata a neon con le pareti fitte di graffiti caccia pesca e lotte grasse mitiche congiunzioni da latrina nell’altra luce di candela un ragazzo traccia a terra su spolvero di sabbia nera sbrigativi geroglifici e mandala altri tre girano intorno si mischiano alteri mantellati sopra le nudità balneari proiettando alle pareti lame di immagini decolorate da micro proiettori ad altezza d’ombelico sciabolate e confondere a strascico tra visitatori immobili basiti sabbia e segni a scoprire l’ammattonato di granaglia scansando piedi e tutti evitando con le teste gli schermi plexiglass trasparenti calati dai soffitti nel buio rotto dai flash che si regalano sputi coloratissimi delle facce dipinte nei mantelli lunghi e ampi pomposi indossati dai tre ehi ciao mi dici dell’anastrofe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LA TERZA FIGLIA
A volte, quando anche la seconda fra le tue figlie è rientrata, saranno le quattro del mattino, e tu finalmente Read more.
INTERNO UNO
Quando l’Uomo creò Dio, Annabianca era impegnata in un’altra conversazione, perciò non vide sorgere la Luna et le Stelle, né Read more.
NIENTE E’ DIVERSO E SE E’ DIVERSO NON E’ MAI VERAMENTE DIVERSO
I 6 effetti benefici del bicarbonato. I 5 vantaggi della frutta secca. I 9 cibi più ricchi di iodio. Gli Read more.
(capitolo quattordicesimo) E GLI AVOCADO SPARIRONO NEL GIRO DI UNA NOTTE
La dottoressa citofona a Gina e le dice di chiamare l’ascensore. Il computer è riparato. Gina preme il pulsante, attende Read more.
ora che (6)
– lo scrivere e il parlare sono presi a pesci in faccia dal fare – appunto tu cominci a fare Read more.
IO SONO JACK SMITH (II)
Non saluto alle spalle della gente. Io sono jack smith. Se ti giri dopo che ti ha detto addio non Read more.
IL FLUSSO
C’è questo flusso e bisognerebbe eliminarlo. O meglio, sarebbe meglio se non ci fosse. E invece c’è. È in posizione Read more.
ora che (5)
‘ehi tu’ (ma si ‘ehi tu’) ‘io’? ‘tu, dove stai andando?’ ‘non posso?’ ‘hai con te il biglietto?’ ‘certo che Read more.