Urui e Utrì (XV)

Ureci si sinteva spertu quannu cacalava atimpesta di ventu. Quannu chiuvia e vagnava nterra. I casi rupaisi parianu tummuli rucanpusantu. Squagghiati, ammargiati, chini i nummari arrifriddati, agghiacciati, attummuliati. Ureci si sintia spertu, ca sò cumpagnia; sofratuzzu nno ciancu ncuddatu, silu tirava paru paru; pi ddarici curaggiu e niscirici avuci puraiddu. Un baleva nenti, stureci; facia sulu ddannu. Pi namanu si facia pripotenti cu fratuzzu azziccatu darreri. Pillatra saddumava, lampiava, lanzava timpesta. Atimpesta, dicianu li nummari agghiacciati, sapprisenta comun cristianu, na fiura i maaria, nuspirdu ntrunatu. Ureci si vulia vinnicari pi quantu era sferiu, picchì vireva ca nccera versi canciari versu. Sammuccava pruvulazzu; vunciava tisu; sbintava niuru. Parrava accorpitrona, alluciatu, iccannu ciumari. Vagnava tutti lisocumpà. Vagnava aspelunca d’Unovi, abburritta d’Ucinco, a cammaredda d’Utrì. Sulu cu Ulunu unci putia: chiddu sasciucava ntallacqua, commera casiatu suttomari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LA TERZA FIGLIA
A volte, quando anche la seconda fra le tue figlie è rientrata, saranno le quattro del mattino, e tu finalmente Read more.
INTERNO UNO
Quando l’Uomo creò Dio, Annabianca era impegnata in un’altra conversazione, perciò non vide sorgere la Luna et le Stelle, né Read more.
NIENTE E’ DIVERSO E SE E’ DIVERSO NON E’ MAI VERAMENTE DIVERSO
I 6 effetti benefici del bicarbonato. I 5 vantaggi della frutta secca. I 9 cibi più ricchi di iodio. Gli Read more.
(capitolo quattordicesimo) E GLI AVOCADO SPARIRONO NEL GIRO DI UNA NOTTE
La dottoressa citofona a Gina e le dice di chiamare l’ascensore. Il computer è riparato. Gina preme il pulsante, attende Read more.
ora che (6)
– lo scrivere e il parlare sono presi a pesci in faccia dal fare – appunto tu cominci a fare Read more.
IO SONO JACK SMITH (II)
Non saluto alle spalle della gente. Io sono jack smith. Se ti giri dopo che ti ha detto addio non Read more.
IL FLUSSO
C’è questo flusso e bisognerebbe eliminarlo. O meglio, sarebbe meglio se non ci fosse. E invece c’è. È in posizione Read more.
ora che (5)
‘ehi tu’ (ma si ‘ehi tu’) ‘io’? ‘tu, dove stai andando?’ ‘non posso?’ ‘hai con te il biglietto?’ ‘certo che Read more.