E’ IL NONNO ANNO

Unti gli occhiali
Unti gli occhi
Non riesco ad andare avanti
Prestatemi una direzione
Un numero qualsiasi
Una pietra dove inciampare
Una gabbia rosa
Un accordatore pettinatore
Mezzo cinturino di orologio
Un filo di discorso
La gramigna il gramignone
Un sol minore
Una agave senza pungiglione
Un occhio strabico
Un bastone postale
Un andarivieni concettuale
Un legittimo erede
Una farfalla senza falla
Un intruso per tutte le ore
Una bidella francese
Un turpiloquio in francese
Lasciatemi unti gli occhiali
E unti gli occhi
Sorrisi dentro il piatto
Dentiere scomposte
Piatti rotti dal dolore
Urgenti cause collinari
Anime vive in conchiglie di lumache
Nonno rincorso dal bebé
Nonna che starnazza come un’oca
Nonno che starnazza alle amiche della nonna
Aerei che dalla Sicilia
Abbeverano la Grecia
Egregi professionisti
Appesi alle loro belle barbe
Congiunture economiche
Solvibilità dai barbieri di Bruxelles
Donnine a Palermo
Telefoni animali
Animali che telefonano oltre confine
Ragazzi state al vostro posto
Non quello della nonna
E’ il nonno che non trova posto
Fuma combattente al balcone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LINGUA
La disciplina della punteggiatura. L’umiltà della matita. La grammatica breve, elementare ed esatta. L’onestà intellettuale. Il decoroso incedere delle parole. Read more.
ABBANDONI
Hai lasciato i tuoi libri sul pavimento, e mi chiedo se a guardarli si possa capire quali hai letto e Read more.
COMPILATORI
la realtà fenomenica è controllata da programmi molto piccoli, perfetti per le sue delicate imperfezioni. per ogni variabile o eventuale Read more.
I NUVOLANDESI
Erone Cretese riporta nei suoi diari di viaggio il bizzarro e breve soggiorno tra i Nuvolandesi. Producendosi il caso che Read more.
1)
ed è tramonto di un passo dentro ogni spina di spine la fine di un luogo   la forma dell’angolo Read more.
FIN DOVE
la stanza è un paesaggio sospeso tra terra e mare sul bagnasciuga corpi senza numero un varco per respirare aria Read more.
STORIA DI JAZZ (CORTOCIRCUITI) 1
Il contrabbassista cercò una via d’uscita da quel giro armonico triste, s’infilò nell’imbuto che il barman teneva nel collo di Read more.
DUE PAROLE SUL MEETING AMBIENTALE (17)
“Tre minuti alla fine del meeting.” “Ci dica MacLoss”, chiede un generale, “è sicuro che funzionerà?” “Vi basti sapere che Read more.
A.K. ROSSO
il prolasso della terra, la carne ferita che pulsa ancora. * la stanza di polvere rossa, una spalatrice rimuove la Read more.